31 marzo 2011

Orecchini assemblati da me:

Ma buonasera a tutti!!!
con questo post vorrei inaugurare un'altra sezione del mio blog che sarà dedicata agli oggettini 'fai da te'.
Io ho un'ottimo rapporto con tutto ciò che è fai da te e questo lo devo soprattutto ai miei genitori, che mi hanno insegnato ad arrangiarmi con le cose che posseggo, a sfruttare la fantasia per cercare di creare o collaborare alla creazione di piccoli oggettini unici ed inusuali senza essere sempre schiavi dei negozi o dei prodotti che ci offre il mercato.
Se vogliamo è una specie di 'messa alla prova' delle nostre capacità che può dare delle belle soddisfazioni sfuttando le nostre idee.
(non potevo che essere Architetto per blaterare queste cose :P)
Ora che lavoro sicuramente non ho più tanto tempo per pensare a queste cose, però ogni tanto mi piace dar sfogo alla mia creatività.
Per iniziare questa sezione vorrei mostrarvi un paio di orecchini che ho creato assemblando dei singoli pezzetti che ho scelto dopo una bella meditazione durante un pomeriggio di lavoro a Sestri Ponente.
Il negozio in questione è: 'Mondo creativo' sito in via Ciro Menotti 50-52-54 rosso e che adoro davvero.
Di seguito vi posto le foto dei singoli componenti (li ho assemblati grazie all'aiuto di un tronchesino e di una pinza) e del risultato finale, fatemi sapere se vi piace l'idea di aprire questa sezione e se apprezzate le creazioni che vi propongo.
Buona notte e alla prossima :D









Prodotti Essence a 99 cent:

Buonasera Bellezze!!!
questa sera vorrei mostrarvi i prodottini che ho acquistato approfittando degli sconti applicati su alcuni prodotti Essence.
Ogni tanto, mi sembra di aver capito che succede 2 volte all'anno, c'è un ricambio di prodotti delle linee permanenti nel senso che vengono svenduti alcuni prodotti della vecchia linea per far spazio ad altri più recenti, rinnovati ed al passo con le mode del momento.
Vengono modificate le confezioni dei prodotti, le loro formulazioni migliorano e le tonalità di colori aumentano a vista d'occhio.
I saldi Essence sono iniziati all'incirca all'inizio di Marzo 2011 e i prodotti scontati sono stati: alcuni rossetti, ombretti mono, matite occhi, smalti e palettine della linea sun club, la quasi totalità della linea pure skin, alcuni smaltini della linea color&go e twins etc...
Tra tutti, quelli che hanno colpito di più la mia attenzione sono stati:
-i cerottini per togliere i punti neri dal naso della linea pure skin che avevo già provato e ho ripreso perchè mi ci sono trovata molto bene;
-la palettina n°01 della linea sun club che ho comprato perchè mi era piaciuta molto la sorellina n°04 e poi mi attiravano un sacco le colorazioni delle cialdine;
-il rossetto n°45 di un bel color fucsia, idratante, modulabile e così favoloso da non lasciarselo scappare!!!
-lo smalto n°04 della linea show your feet anch'esso di un bel fuscia perfetto per l'arrivo della bella stagione che ho comprato senza pensarci troppo perchè mi ero trovata divinamente con altre 3 tonalità della stessa linea;
-lo smalto n°67 della linea multi dimension di un bellissimo color pescato che aveva catturato la mia attenzione già un paio di settimane prima e non potevo lasciarmelo sfuggire.
Che dire, io adoro praticamente tutti i prodotti che ho acquistato di Essence e non mi posso lamentare di nulla... Se vi interessa una recensione più dettagliata su tutti i miei prodotti vi lascio il link del post che ho scritto: Recensione dei miei prodotti Essence e se volete visionare i relativi swatch eccovi il link dell'album fotografico dedicato sulla mia pagina Facebook: Swatch & nail art.
Quali sono i prodotti che non vi siete lasciate sfuggire?!
Grazie per l'attenzione, kiss :*




27 marzo 2011

Gel ai semi di lino anticrespo:

Ingredienti:

-80g di semi di lino scuri;
-500ml di acqua distillata;
-1 pizzico di sale;
-1 cucchiaino di miele;
-1 cucchiaino di glicerina.

Mettere l'acqua distillata in un pentolino ed appoggiarvi sopra un colino con all'interno i semi di lino.
Accendere il fornello, portare ad ebollizione l'acqua e cuocere per 5 minuti.
Togliere i semi di lino facendo attenzione a non farli cadere all'interno del pentolino.
Mescolare il sale, miele e glicerina all'interno del composto gelatinoso ottenuto e lasciar raffreddare.
Travasare il tutto in un contenitore a piacere.
Il gel ottenuto si può conservare in frigorifero per un paio di settimane, è ottimo come impacco pre-shampoo o come prodotto da utilizzare per lo styling.



24 marzo 2011

10 fatti a caso:

Ma buonaseraaa!!!
in questo post vi vorrei elencare i miei 10 fatti a caso che mi contraddistinguono e... Iniziamo!!! :D
1. sono dannatamente anti-italiano nel senso che riesco a sbagliare i tempi verbali di una frase o di un intero discorso, ma la cosa buffa è che vale lo stesso per mio papà e mio fratello (non siamo per nulla portati per le materie umanistiche);
2. sono una maniaca dell'ordine, sistemo i vestiti all'interno del mio armadio secondo il colore, la tipologia, i cambi di stagione, insomma è sempre tutto al suo posto... Anche troppo :P e la cosa bella è che se capita che mia mamma mi sposta degli oggetti all'interno della camera mene accorgo subito;
3. ho la camera tempestata di rane di peluches di ceramica, fatte a cuscino, a lampada, portafoto, portachiavi etc o comunque di oggetti verdi;
4. avete presente il volante delle macchine Fiat che hanno la marca incollata al centro?! Ecco siccome nella mia 600 si era praticamente scollato, l'ho staccato del tutto e riattaccato a modo mio. Ho stampato la scritta: 'Celestina' con un carattere molto simile a quello della Vespa e cel'ho rimesso (è il nome della Mia Piccina :D);
5. ai componenti della mia famiglia e alle amiche più strette dò spesso dei nomignoli strani che non sono mai gli stessi, diciamo che potrebbe essere inteso come un segno di affetto o un sintomo della mia felicità;
6. sono abbastanza gelosa delle mie cose ma non morbosamente però se presto qualcosa a qualcuno pretendo che mi sia ridata o custodita con cura;
7. quando sono per strada e vedo un incidente o una suora o un prete o un mazzo di fiori dove è mancato qualcuno devo sempre toccarmi il seno sinistro con la mano destra, il fatto è che non sono superstiziosa, forse lo faccio come senso di 'protezione';
8. ho 2 cicatrici che mi sono procurata da sola: una sul polpaccio sinistro bruciandomi con la marmitta della moto di mio papà e una sulla coscia destra che mi sono fatta cadendo d'impiedi dalla bicicletta su di un cespuglio di rovi mentre osservavo un capriolo in un bosco;
9. i miei genitori mi raccontano sempre che da piccina quando raccontavano a qualcuno che ero caduta o mi ero fatta male scoppiavo a piangere probabilmente perchè ri-vivevo il momento;
10. odio l'oroscopo, non mi interessa e non ne voglio sapere perchè le giornate mele creo io e non le belle parole degli astrologi che magari mele rovinano pure :P
Un abbraccio! :*




23 marzo 2011

La mia routine viso quotidiana invernale:

Buonasera Fanciulle/i :P
questa sera mi sento in vena perciò vi scrivo un'altro post.
In questo vi vorrei descrivere i passaggi che eseguo per detergere il mio viso.
Iniziamo dal mattino: appena sveglia mi rinfresco il viso con della semplice acqua del rubinetto e nessun tipo di sapone o detergente perchè ho già il viso pulito dalla sera prima e voglio solo togliere il leggero residuo di crema viso evitando di pre-idratarlo o seccarlo (cosa che tende a lucidarmi il viso).
Vorrei puntualizzare che ho deciso di procedere in questa maniera perchè non ho ancora trovato un prodotto da usare per detergere il viso al mattino che mi soddisfi.
Dopo aver fatto colazione applico la crema viso, in questo caso la crema energizzante della Venobis che adoro, ha un inci verde e il certificato BDIH, ne basta pochissima, si assorbe facilmente, nutre divinamente la pelle ed ha un leggero profumo di limone che dà una bella carica per iniziare la giornata :D
Poi mi vesto in modo da dare il tempo alla crema di assorbirsi per bene e procedo con il make-up.
Diciamo che la mattina procedo sempre in questo modo, anche se cambio crema viso.
La sera invece scelgo tra 3 opzioni:
-mi detergo il viso con il metodo delle 3 biofasi ed applico un velo di crema viso;
-mi strucco utilizzando un dischetto di cotone imbevuto di acqua di rose (la utilizzo come tonico) e qualche goccia di olio, lavo il viso con la saponetta al karitè per eliminare l'eccessiva untuosità ed applico la crema viso;
-mi strucco con il latte detergente BioActive della Garnier massaggiandolo delicatamente sul viso con le mani, lavo il viso con la saponetta al karitè per eliminare i residui ed applico la crema viso.
A mio avviso questi 3 metodi sono tutti validi ma ovviamente parlo per il mio tipo di pelle sensibile e delicata che cerco di stressare ed 'ungere' il meno possibile.
Per quanto riguarda la crema viso non faccio distinzione tra giorno e notte e non ho ancora mai usato una crema specifica per il contorno occhi.
L'unico gesto che faccio quando noto che ho delle occhiaie accentuate è massaggiare qualche goccina di olio a piacere con l'anulare nella zona perioculare.
Cosa importantissima: idrato sempre, mattina e sera le labbra con un burrocacao nutriente che mi porto dietro durante tutta la giornata.
Per ulteriori info sui singoli prodotti visitate la mia pagina su facebook Balocchi & Profumi, con questo spero di avervi spiegato tutto, se avete domande non esitate a chiedermi :P
Un abbraccio ^_^




Cosa metto nel beauty quando dormo un paio di notti fuori casa:

Buonasera a tutti :D
in questo post vi vorrei descrivere il contenuto del mio 'beauty da viaggio'.
Ve ne voglio proporre più di uno, a seconda dell'occasione e questo sarà specifico per una breve permanenza fuori da casa, un paio di notti o poco più, un viaggio in macchina, treno o perchè no nave.
Innanzitutto cerco sempre di portare piccole confezioni, travaso sempre i prodotti che mi interessano in contenitori più piccoli (ne ho una raccolta perchè in queste occasioni sono davvero perfetti).
Il beauty che ho scelto questa volta è di tessuto nero, ha vari scomparti e taschine per sistemare tutto al meglio ed è dotato di un gancio sul retro che permette di appenderlo ed evitare di stare sempre ad aprire e chiudere.
Le cose essenziali che porto sempre dietro sono: spazzolina richiudibile di Essence, un pettine, lenti a contatto con annesso bottiglino con il liquido, dentifricio, spazzolino da viaggio, deodorante al bicarbonato di sodio, campioncini di shampoo, bagnoschiuma e crema viso, cotton fiock, un bottiglino dove ho travasato il latte detergenteBioActive di Garnier e medicine.
Per quanto riguarda il make-up decido a seconda di dove devo andare, dello spazio che ho a disposizione e di quanto ho intenzione di truccarmi.
In questo caso ho deciso di non portare fondotinta (volevo dare un pochino di tregua alla pelle) ed ho scelto: il correttore forget it! di Essence, 2 blush di Essence (uno minerale pescato, il n°30 ed uno minerale rosato, il n°04 di Essence), una jar dove ho travasato lo shadow insurance di Too Faced, la palette da 36 colori di H&M, una jar con un pochino di cipria Vian, il rossettino n°44 di Essence, la matita labbra n°08 di Essence, un mini eyeliner liquido e mascara di Collistar.
Per quanto riguarda i pennelli ne ho portati 2 da occhi: lo smudger e l'eye blender dell'Eye Definition Set di Zoeva, euno da viso: il blush brush della linea Urban Baroque di Catrice.
Bene, spero di esservi stata di spunto, un abbraccio e a presto :P





16 marzo 2011

Il mio passaggio all'eco-bio:

Buongiorno :D
oggi vorrei spiegarvi un pochino il perchè ho iniziato ad usare prodotti con buon inci.
Premetto che la mia pelle del corpo è normale mentre quella del viso è mista e tendo a lucidarmi soprattutto nella zona a T.
Quando ero piu' piccola tendevo ad usare prodotti per il viso specifici per pelli grasse pensando che fossero quelli piu' adatti per il mio tipo di pelle.
Vedendo che la mia pelle del viso si lucidava tendevo a sgrassarla molto, forse anche troppo ma io ero convintissima di fare la cosa giusta.
All'inizio dell'estate del 2008, dopo aver vissuto un periodo molto stressante della mia vita, ho iniziato ad avere problemi di secchezza alla cute e al viso che successivamente si sono trasformati in una bella dermatite.
La mia pelle era secca e mi si descquamava sempre di piu', così mi sono decisa e mi sono fatta visitare da una dermatologa la quale mi ha detto con certezza che si trattava di una bella dermatite seborroica.
Il giorno stesso sono andata in farmacia ed ho acquistato 4 prodotti che mi erano stati prescritti: un unguento con cui fare impacchi alla cute, uno shampoo, un latte da mettere nelle zone secche e una crema viso molto idratante.
Così ha avuto inizio il mio periodo di cure che sono durate una cosa come 2 anni :P
La cosa bella è che non sono stati quei prodotti farmaceutici a farmi guarire ma il fatto di aver conosciuto il mondo di Youtube!!!
Nell'ottobre 2008 ho iniziato a conoscere Clio, a vedere i suoi video e con lei quelli di molte altre ragazze.
Ho iniziato ad informarmi, a leggere articoli, a consultare blog e così ho capito che ci sono ingredienti che possono fare male alla pelle delle persone piu' sensibili e reattive.
Ho fatto una ricerca dei prodotti con inci piu' verde possibile, sulla loro reperibilità e piano piano notavo che quello che si diceva in giro non erano balle ma la storia dell'inci era vera.
La mia pelle migliorava giorno dopo giorno e solo adesso posso dire di essere guarita, grazie ai video di ragazze normalissime che sostengono l'eco-bio e con il mio blog vorrei entrare a far parte di quel gruppo di persone.
Attualmente uso tutti 'prodotti verdi' ad eccezione del make-up, sì ho qualche cosa di minerale ma ben poco, giusto il fondotinta e la cipria per fare la mia base (uniformo l'incarnato e lascio respirare la pelle).
Per il resto (ombretti, blush, mascara etc.) uso prodotti normalissimi, non mi danno problemi e poi non mi andrebbe di buttare via tutte le mie cosine colorate che adoro tanto :D
Però chissà, magari in un futuro mi convertirò totalmente :P Diciamo che per ora sono in una fase piu' verde che chimica.

Voi avete mai avuto problemi di questo genere?! Qual'è la vostra storia?!
Alla prossima :*



15 marzo 2011

Informazioni utili su PayPal :D

Ciao a tutti :P
siccome spesso molte persone sono un pò restie e disorientate nel fare acquisti on-line ho deciso di scrivere questa nota.
Io personalmente per fare acquisti su internet uso PayPal.
PayPal è uno strumento per effettuare e ricevere pagamenti on-line senza condividere le proprie informazioni finanziarie.
Funziona così: vi registrate gratis e associate la vostra carta di credito o prepagata ad un conto PayPal.
Se non disponete di una carta di credito si può ricaricare il conto PayPal attraverso un bonifico bancario oppure una carta PostePay.
In questo modo, per inviare il pagamento al venditore, bisognerà conoscere solamente il suo indirizzo mail senza dover digitare i propri dati finanziari perchè saranno richiamati in modo automatico e protetto grazie al vostro account.
Il tutto sarà possibile in pochi istanti e se vorrete potrete spostare il vostro denaro dal conto PayPal al vostro conto corrente associato.
Il saldo PayPal non ha alcuna relazione con il limite di spesa della vostra carta di credito o prepagata. Se il saldo del vostro conto PayPal è zero, l’importo verrà prelevato direttamente dalla carta associata al vostro conto.

Per ulteriori informazioni vi lascio il link del sito di PayPal:
http://www.paypal.it/it

Grazie dell'attenzione e alla prossima :D



Rimuovere le etichette:

Buongiorno a tutti,
oggi mentre stavo travasando la mia acqua di rose dalla sua bottiglietta di vetro ad un contenitore in plastica ho pensato alla creazione di questa nota.
Spesso abbiamo la necessità di travasare i vari prodotti da un contenitore all'altro per varie ragioni: dai motivi puramente estetici, a quelli di praticità etc...
Quasi nel 99% dei casi ogni vasetto, spruzzino etc ha un etichetta nella quale sono indicate tutte le informazioni necessarie all'identificazione del prodotto contenuto al suo interno.
E... come facciamo per rimuoverle???
Allora per esperienza personale posso dirvi che come si cerca di staccare un etichetta di carta, ogni e dico ogni volta vene verrà via solamente un minuscolo pezzetto e perciò salterà subito alla mente il pensiero: quasi quasi butto via tutto :P
Per le etichette di plastica invece il gioco 'sembra' più semplice perchè una volta staccata l'etichetta (che verrà via in una botta sola) vi rimarrà tutta la colla appiccicata al contenitore.
Rimedi:
-Etichette in carta: appoggiate un panno umido sopra alla vostra bottiglietta etc e lasciatela così fino a quando l'etichetta sarà ben inumidita e si staccherà via da sola;
-Etichette in plastica: rimuovetela, prendete un batufolo di cotone imbevuto di acquaragia (attenzione a non macchiarvi i vestiti e a non inalarla) e procedete a pulire il vostro vasetto etc. Mi raccomando non utilizzate alchool o acetone perchè vi renderà opaca la superficie del contenitore e il risultato sarà solamente un gran pasticcio.
Ad operazione ultimata sciacquate la bottiglietta con acqua e sapone per pulirla ulteriormente.
Spero di esservi stati utili, se avete altri rimedi da consigliare non esitate a commentare :D

Alla prossima!!!



Botteghe Zeneizi consigliate:

Ciao a tutti,
con questa nota vorrei indicarvi quali sono i negozietti più particolari che mi hanno colpita particolarmente siti nella mia città, Genova.
Ovviamente sono i MIEI preferiti e che voglio consigliarvi ma è ovvio che la mia ricerca è continua perciò la nota sarà oggetto di continui aggiornamenti.
Non esitate a commentare qualora voleste consigliarmi qualche posticino :D
Iniziamo...

Dove reperire prodotti utili per gli spignatti e prodotti eco-bio:
-Drogheria all'angolo tra vico dei Notari e piazza delle Erbe;
-Erboristeria San Giorgio in salita Pallavicini 2;
-La Pulsatilla Bio Erboristeria in via dei Macelli di Soziglia 23 rosso (pagina facebook: https://www.facebook.com/LaPulsatillaBioErboristeria?group_id=0);
-Erboristeria San Matteo in vico San Matteo 6 rosso;
-La Bottega degli Aromi in piazza delle Erbe 16 rosso (sito: http://www.bottegadegliaromi.com/, pagina facebook: https://www.facebook.com/pages/la-bottega-degli-aromi/224942444226435);
-Peter's Tea House in via Luccoli 16 rosso (sito: http://www.peters-teahouse.com/it/);
-Irie Vision in via san Luca 25 rosso;
-Farma Natura Alvigni in via Petrarca;
-Market multietnico in via Gramsci 107 rosso;
-Il Bio di Soziglia in vico dei macelli di Soziglia (parallela di via Luccoli in direzione via Garibaldi, sito: http://www.ilbiodisoziglia.it/);
-Biokem in piazza San Lorenzo 26 rosso (sito: http://www.biokemitalia.it/);
-Erboristeria Annapurna in via Carzino Alfredo 25 rosso;
-Angara in via Macelli di Soziglia 43 rosso;
-La Bottega Naturale in via Nicolò D'Aste 22c rosso;
-Erbaluce Bio in via Lomellini 23 rosso;
-Thymiama in via Luccoli 59 rosso..

Dove comprare bijoux o singoli pezzi per crearli:
-Armilla (pagina facebook: http://www.facebook.com/pages/Armilla-bijoux-creativi/153490398013214, canale youtube: http://www.youtube.com/user/antopiccolofiore#p/a, sito internet: http://www.armillabijoux.it/html/presentazione.html);
-Charme et Bijoux in via Costantino Morin 16 rosso (pagina facebook: https://www.facebook.com/charmeetbijoux?ref=stream)
-Fabbri Bigiotteria in via Luccoli 80-82 rosso;
-Negozietti lungo vico Casana (il caruggio và da piazza De Ferrari spalle al teatro Carlo Felice, fino a via Luccoli);
-La Pallina in via san Vincenzo 157 rosso;
-Mondo creativo in via Ciro Menotti 50-52-54 rosso (sito: http://www.mondocreativo.it/);
-Fantasy Craft in corso Gastaldi 3 rosso (sito: http://www.fantasycraft.it/home.asp).

Dove comprare il fimo:
-Cartoleria Arte e Disegno stradone sant'Agostino 40-42 rosso;
-Cartoleria Crob'Art via san Bernardo 97 rosso;
-Toneatto Teresa Belle Arti Cartoleria in viale Sauli 7 (perpendicolare di via san Vincenzo in direzione Brignole);
-Cartoleria Calderoni in via Cantore 245 rosso (primi palazzi partendo da piazza Montano).

Consiglio per i nostri piedini :P

Quante volte abbiamo comprato un paio di scarpe per il quale svenivamo davanti alla vetrina, siamo tornate a casa e piene d'entusiasmo l'abbiamo indossato la sera stessa, ritrovandoci con i piedi distrutti al rientro a casa??? :D
Noi sò voi, ma a me è successo parecchie volte :P
Qualche mese fa, presa dalla disperazione, ho gettato nell'immondizia un paio di scarpette basse con il tacchetto color marrone davvero mooolto carine, perchè non facevo in tempo a metterle che mi ritrovavo con il tallone tutto sbucciato e le ditine doloranti...
Così un giorno mi sono decisa (dico così perchè ero scettica per via del prezzo), sono andata alla Upim di Sestri Ponente ed ho acquistato i retro talloni di gel trasparente di Dr. Scholl che dovrebbero proteggere il piede dall'uso di determinati tipi di calzature...
Ahimè pochi mesi più tardi, nella mia città, Genova, hanno iniziato a mettere lo stand Essence dove ho trovato tutti questi articoli gommosi all'inerno della linea 'show your feet' a tipo un terzo del prezzo di quelli che avevo acquistato io...
Bene, ora però vorrei darvi un consiglio che, a mio parere, avrebbero dovuto scrivere anche sulle confezioni delle protezioni...
Io personalmente ho provato i retro talloni sulla pelle nuda, senza calzino, calze o quant'altro e, dopo un pomeriggio di passeggiate nel centro storico, mi sono ritrovata i piedi nella stessa situazione nella quale non avessi messo le protezioni...
Così ho notato una cosa: tutti questi begli articoli funzionano divinamente se vi mettete una calza, anche sottile perchè impedisce alla pelle del piede di fare attrito con il gel della protezione, la quale altrimenti vi procurerebbe delle belle escoriazioni che ci impiegheranno un bel pò di giorni a guarire...
Ora, non sò se questa cosa l'ho riscontrata solo io, però ho notato che la mia soluzione è molto efficace e non mi crea più problemi con le scarpe...
Sarei felice di sapere cosa ne pensate a riguardo, se volete darmi ulteriori consigli o fare obbiezioni :D
Kiss e alla prossima :*



Ricetta per fare un tonico al prezzemolo e rosmarino per pelli normali e miste fatto in casa:

Ingredienti:

-acqua distillata;
-un rametto di rosmarino;
-un ciuffetto di prezzemolo
-aceto di mele;
-olio essenziale di lavanda;
-un contenitore.
(si conserva per un paio di settimane)

Mettere l'acqua in un bollitore e quando raggiunge l'ebollizione immergervi il rametto di rosmarino e il ciuffetto di prezzemolo. Lasciare in infusione per almeno 5 minuti e far raffreddare. Aggiungere 2 gocce di aceto di mele e 2 gocce di olio essenziale di lavanda. Travasare in un contenitore pratico all'utilizzo.



Vogliamo belle alla nostra pelle:

Ciao a tutti :D
oggi voglio parlare della pelle ma in particolar modo di quella del viso.
Penso che sia un argomento importante perché ognuno di noi dovrebbe sapere in che modo prendersene cura.
Ovviamente non sono un medico, perciò questa e tutto il resto delle note vogliono essere solamente un consiglio o semplicemente uno spunto di riflessione.
Come prima cosa dovremmo metterci davanti allo specchio per studiare che tipo di pelle abbiamo, in modo da capire come agire per mantenerla sana, bella e luminosa.
Secondariamente, secondo il mio punto di vista, dovremmo imparare ad usare prodotti con inci verde e perciò che non contengano schifezze che, a lungo andare, potrebbero portarci alla comparsa di problemi come dermatiti o brufoletti.
Mi raccomando, non bisogna nemmeno esagerare, altrimenti saremmo punto a capo e i nostri sforzi saranno stati vani.
Qui di seguito vi faccio un elenco dei tipi di pelle e delle corrispettive necessità:

TIPI DI PELLE
La pelle è a contatto con l'ambiente e da questo subisce azioni diverse che possono determinare sulla cute delle modificazioni che ne alterano la normale funzionalità e l'aspetto. Oltre all'intervento dell'ambiente esterno, altri fattori endogeni intervengono nella determinazione dei vari tipi di pelle. Le modificazioni strutturali e secretive alle quali va soggetta la cute sono a livello dei tessuti o apparati cutanei, nel derma, nell'epidermide e nel sistema circolatorio, a livello delle ghiandole sudoripare e sebacee; inoltre riguardano la zona papillare e un suo eventuale appiattimento, l'aumentata fragilità dei capillari sottoepidermici, uno sviluppo eccessivo dello strato corneo e anomalie melanogenetiche.
I tipi cutanei essenziali sono:
-pelle secca;
-pelle grassa;
-pelle mista;
-pelle cuperosica e ipersensibile.
Pelle secca
La pelle può essere secca o per mancanza d'acqua, e quindi essere disidratata, oppure per una scarsa produzione di sebo e si parla in questo caso di pelle alipica. Queste due situazioni possono anche presentarsi insieme sulla stessa pelle. Quando la pelle è disidratata in genere ha un aspetto avvizzito, è sottile, facile alle screpolature e alle fessurazioni e quando viene premuta presenta piccole increspature, caratteristica questa dei tessuti poveri di acqua . E' una pelle piuttosto fragile, da detergersi dolcemente per poter evitare il senso di stiramento che sostanze troppo forti potrebbero procurare; inoltre deve essere idratata in modo appropriato, con prodotti che contengano quelle sostanze che compongono il fattore idratante naturale, come amminoacidi, piroglutamato sodico, lattato sodico, urea e zuccheri, che generalmente scarseggiano in questo tipo di pelle. Nella pelle alipica è insufficiente oppure manca del tutto il mantello lipidico che ha la funzione di proteggerla, perciò è particolarmente sensibile agli agenti esterni. Esteriormente si presenta opaca, sottile, delicata e si arrossa con facilità. Su questo tipo di pelle si deve intervenire con un trattamento sebo-restitutivo a base di acidi grassi insaturi, trigliceridi e simili.

Pelle grassa
Si presenta con il caratteristico aspetto lucido ed è untuosa al tatto. Il sebo di cui è ricca può essere fluente, con dotti follicolari dilatati, oppure può essere ceroso e stagnante nel follicolo, con comedoni , ed è questa la condizione di pelle asfittica che precede l'acne. Spesso a questa situazione si associa anche uno strato corneo abbondante, perciò la pelle è anche ipercheratosica. E' piuttosto semplice diagnosticare la pelle grassa, proprio per la sua lucidità e untuosità, per i follicoli dilatati che le danno il caratteristico aspetto definito a buccia d'arancia, ma non è facile risolvere il problema perché spesso è collegato ad una secrezione sebacea eccessiva, e ciò comporta un intervento preliminare per via generale. L'intervento cosmetico si basa sull'utilizzo di preparati igienici equilibranti, di prodotti che servono a limitare le secrezioni esternamente, come gli astringenti, e altri sebo-equilibranti. La pelle asfittica, caratteristica dell'adolescente, è data dalla combinazione di una modificazione a livello secretorio con una strutturale: infatti si presenta con un'ipersecrezione sebacea di tipo ceroide che invade il follicolo e con una ipercheratosi dello strato corneo. Su questo tipo di pelle sono presenti zaffi cornei, punti neri e comedoni, inoltre l'ammasso del sebo nei sacchi follicolari impedisce la normale lubrificazione cutanea e rende questo tipo di pelle particolarmente sensibile alle infezioni, piuttosto spessa ed esteriormente secca. Su questa pelle spesso si manifesta l'acne. La pelle asfittica grassa ha bisogno di prodotti emollienti, sebo-normalizzanti e di interventi igienici e purificanti.

Pelle mista
In genere una persona non presenta una pelle solo secca o solo grassa, ma facilmente ha sul viso zone più grasse e altre piuttosto secche. Intorno al naso, sulla fronte, sul mento o dove c'è maggior presenza di ghiandole sebacee la pelle si presenta con le caratteristiche della grassa; mentre sulle guance, sul contorno del viso, intorno agli occhi , dove il numero delle ghiandole è minore, la pelle è secca. E' la percentuale delle zone secche e delle zone grasse che rende la pelle tendente al secco, tendente al grasso o mista.

Pelle cuperosica e ipersensibile
La pelle con couperose si manifesta con eritrosi e con teleangectasie, cioè con la dilatazione dei capillari sottoepidermici che si sfibrano e formano una fitta rete violacea, visibile esternamente specialmente sulle guance. Generalmente questa situazione si manifesta in soggetti emotivi, facili al rossore (che può essere transitorio, con vampate, oppure prolungato nel tempo, con una eritrosi) e che soffrono di fragilità capillare. La couperose è presente sulla pelle sottile, secca, delicata, piuttosto sensibile, irritabile, reattiva e allergica. Questo danno estetico peggiora in occasione di sbalzi di temperatura, di esposizione ai raggi ultravioletti e di massaggi troppo violenti; occorre invece intervenire sulla couperose con trattamenti protettivi e con sostanze astringenti vasali. Queste caratteristiche della pelle devono possibilmente essere evidenziate con un attento esame visivo, eseguito con un'ottima illuminazione da una distanza ravvicinata e, in seguito, anche con una lente ad ingrandimento. Bisogna valutare il colorito, lo spessore, eventualmente aiutandosi con qualche piccola pressione. Questo esame iniziale permette di raccogliere tutta una serie di dati che aiutano ad ottenere la valutazione finale della pelle. Se esistono problemi dermatologici più o meno evidenti, occorre sempre ricorrere alla competenza del medico dermatologo.

CARATTERISTICHE DEI PRODOTTI COSMETICI PER I DIFFERENTI TIPI DI PELLE:
Pelle normale
Si presenta liscia, compatta, distesa, dal colorito roseo, tuttavia una causa, anche banale, può alterare il suo equilibrio e comprometterne la bellezza. I prodotti formulati per la pelle normale sono rivolti soprattutto alla donna giovane. Devono provvedere a una reintegrazione dei fattori emollienti ed idratanti, che permettono di normalizzare le distonie dovute all'aggressione degli agenti esterni, e a proteggerla da un eccessivo depauperamento del suo capitale estetico. La qualità e la concentrazione dei principi attivi presenti nella loro formulazione deve essere particolarmente equilibrata e in grado di svolgere un'azione di prevenzione, senza creare assuefazione. I preparati non devono assolutamente creare interferenze con i meccanismi naturali di rinormalizzazione e di recupero ancora molto attivi ed efficienti in questo tipo di pelle.In questi prodotti il concetto di prevenzione e mantenimento sono di estrema importanza, perché è proprio quando il capitale estetico è ancora al massimo dei livelli e le condizioni fisiologiche sono in perfetta efficienza che bisogna intervenire per ritardarne le depauperazioni.

Pelle sensibile
Presenta una superficie sottile, delicata, con una trama compatta. Morbida al tatto, lascia trasparire la sua fragilità.
Come tutto ciò che è delicato, ha bisogno di protezione e di particolari attenzioni. Il vento, il freddo, il sole, il brusco cambiamento di temperatura, gli agenti chimici presenti in alcuni prodotti detergenti sono causa di irritazione. I prodotti per pelli sensibili devono garantire un'azione particolarmente delicata, rivolta a potenziare le difese compromesse e a contrastare l'eccessiva perdita di idratazione. Sono assolutamente da evitare sostanze iperemizzanti che, determinando vasodilatazione, avrebbero un effetto negativo sulla pelle sensibile.

Pelle impura
Da alcuni anni si è andata delineando la necessità di trattare le pelli impure integrando diverse linee di intervento. I vari inestetismi che si manifestano, come l'eccessiva secrezione sebacea, la trasformazione strutturale del sebo, che diviene di consistenza più cerosa, la variazione del pH cutaneo, l'alterazione del film idrolipidico protettivo, con conseguente indebolimento delle difese naturale della pelle, vengono affrontati con prodotti specifici capaci di garantire un'azione incisiva su ogni singolo problema estetico. La loro azione mirata deve sempre rispettare i meccanismi biologici cutanei in modo da permetterne un utilizzo costante. Questo tipo di pelle richiede periodi di trattamento piuttosto lunghi per poter ottenere risultati rinormalizzanti efficaci ed inconvertibili.

Pelle senescente
La disidratazione e la denutrizione cellulare sono fattori di rallentamento dell'attività del tessuto cutaneo, determinano una diminuzione dello spessore dei vari strati e una progressiva perdita delle loro proprietà. Sono queste le premesse che portano all' invecchiamento della cute. I prodotti formulati per questo tipo di pelle devono affrontare globalmente il problema della senescenza. Devono garantire un'azione preventiva sulle modificazioni plastiche e strutturali della cute, un'efficiente apporto di sostanze emollienti ed idratanti ed una valida difesa contro l'azione deleteria dei raggi UV e dei radicali liberi.

Detto questo, per mantenere bella la nostra pelle è necessario pulirla ed idratarla quotidianamente e fare una pulizia più profonda a cadenze settimanali secondo le necessità di ognuno di noi.
Nelle mie note precedenti troverete dei semplici gesti che adotto personalemente per prendermi cura della mia pelle.
Spero di non avervi annoiato, alla prossima :P



A tutto Verde :D

Ciao a tutti :D
oggi vorrei scrivere una piccola nota su di un colore.
Un colore che potrei definire abbastanza importante per me, quasi un mio segno di riconoscimento, il colore Verde.
Quando ero più piccola non amavo particolarmente questo colore, prediligevo le tonalità del rosa, viola e azzurro.
Ma con il tempo, ho imparato ad apprezzarlo e a farlo diventare sempre più mio.
Anni fa, per via dei miei allenamenti a nuoto e della mia bravura nello stile della rana, ho sempre identificato come mio portafortuna per le gare una piccola rana di peluche.
Più avanti, anche grazie alle varie ricorrenze le mie rane hanno iniziato a crescere in numero e forme.
I miei parenti ed amici appena ne scovavano una, anche la più strana, non se la facevano sfuggire e mela regalavano.
In camera ne ho davvero tante, dai portafoto, peluche, tazze, lampade, sopramobili e chi più ne più ne metta.
Da quegli anni ho iniziato ad avere una passione per quel colore, il colore della natura, delle piante, dell'ambientalismo, del trifoglio, del dollaro...
Esso inoltre, fa parte dei colori primari.
Ho imparato ad apprezzare il Verde anche nel make-up, ho comprato matite per occhi, ombretti di varie tonalità da quello più chiaro, allo scuro.
Mi piace anche perché d'inverno, siccome Genova è una città molto ventosa, soffro molto di couperose, le mani mi diventano violacee e portando gli occhiali da vista il naso mi diventa un po’ come quello dei clown e il Verde riesce a contrastare questi inconvenienti.
E poi sinceramente mi mette anche un po’ di allegria :D
Ora vi lascio a qualche notizia in più su questo colore:


Il Verde rappresenta ed è il colore più diffuso sulla Terra, è legato al dare incondizionato e quindi al ricevere. Esprime il sentimento e l'amore; la ricerca dell'equilibrio nell'amore. La sua percezione sensoriale equivale alla restrizione, la sua emozione all'orgoglio; da' una sensazione di solidità, persistenza, senso d'identità e autostima.
Gli organi del corpo corrispondenti (oltre al Chakra del cuore) sono i muscoli lisci involontari, il plesso cardiaco. Rappresenta la fermezza, la costanza, la resistenza ai mutamenti. Ha un'azione riequilibrante sul sistema nervoso psichico e fisico.
Le sue caratteristiche equilibrate sono: amore, equilibrio, amore per sé stessi, relazione, intimità, compassione, capacità d'amare, altruismo, anima, devozione, aprirsi e accogliere. L'orientamento, nel Verde, è riferito all'auto-accettazione e all'accettazione degli altri. La scelta del colore Verde può indicare una ricerca di autoaffermazione, di far prevalere le proprie opinioni, o la tendenza ad essere moralisti e di voler agire a modo proprio, contro qualsiasi opposizione.
La sensazione da sconfiggere, nel Verde, è il dolore.
Traumi e violenze che portano a disequilibri di Verde: perdita, abbandono, rifiuto, vergogna, critica costante, violenza nella zona degli altri chakra in particolare gli inferiori, dolori, divorzio, morte della persona amata, ambiente privo d'amore o freddo, amore condizionato, violenza sessuale o fisica, tradimento.
Una forte carenza di Verde può indicare: essere asociale, freddo, critico, portato a dare giudizi, intollerante di sé e degli altri, solitudine, isolamento, depressione, paura dell'intimità, delle relazioni, mancanza di empatia (capacità di condividere pensieri ed emozioni di un altro), narcisismo.
Una presenza eccessiva di Verde può indicare: confini deboli, esigenza, tendenza ad attaccarsi, gelosia, sacrificio eccessivo.
Le disfunzioni fisiche collegate: disturbi cardiaci, polmonari, del timo, del seno, delle braccia, mancanza di respiro, petto infossato, problemi circolatori, asma, carenze del sistema immunitario, tensione tra le scapole, dolori al petto.
Se il Verde, al contrario, provoca un senso di rifiuto o di repulsione, potrebbe indicare il desiderio ansioso di liberarsi dalle tensioni conseguenti al mancato riconoscimento subito; il tentativo di fuggire dallo stress per ottenere pace e libertà, con viaggi, nuovi hobby, ecc.; oppure perdita dell'autocontrollo con probabili esplosioni d'ira da cui derivano problemi d'ipertensione e/o cardiovascolari.

Cristalli collegati alla scelta del colore Verde:
Come si noterà, questi cristalli hanno quasi tutti la peculiarità di stimolare quelle energie o qualità caratteriali necessarie, in sintonia con quanto sopra indicato, per un'affermazione indipendente del proprio essere e che, appunto, caratterizzano il significato della scelta del colore Verde, il quale indica, inconsciamente o meno, il bisogno di sviluppare tali capacità per superare delle difficoltà o raggiungere degli obbiettivi.
-Quarzo rosa: indicato per l'Amore per sé stessi, e l'amicizia. Infonde calma, decisione, elasticità, facendo comprendere che la rigidità non porta a nulla. Incrementa la sensibilità. Concentra l'attenzione sui propri bisogni primari. Guarisce i dolori sentimentali con il suo garbato conforto calmante. Bilancia lo Yin e lo Yang. Apre il cuore alle meraviglie interne ed esterne. Benefica per rinforzare il cuore, la circolazione e i tessuti, per problemi sessuali e la fertilità;
-Rodocrosite: indicata per sviluppare e mantenere il campo di Luce nel corpo fisico. Incrementa l'amore incondizionato e l'equilibrio, una predisposizione ottimistica nei confronti della vita, serenità, spontaneità, dinamicità, attenzione. Stimola lo spirito d'iniziativa e la creatività. Benefica per la circolazione sanguigna, i reni, gli organi riproduttivi, l'emicrania;
-Kunzite: indicata per agire sui dolori e le preoccupazioni, lavorando anche sulle insoddisfazioni dovute a desideri repressi; rende flessibili e più tolleranti nei confronti degli altri, combatte la depressione, rinforza la memoria, unifica l'intuito e la razionalità. Benefica per combattere le nevralgie, la sciatica, la tiroide, le crisi epilettiche e i disturbi agli organi dei sensi, attenua le tensioni al livello cardiaco, i problemi articolari, l'infiammazione dei tendini;
-Tormalina rosa-verde: indicata per sviluppare l'amore, il sacrificio, la devozione, per purificare, rinforzare, dirigere la volontà. Rende perseveranti e allo stesso tempo elastici e capaci di modificare il proprio comportamento quando è necessario. Stimola la gioia di vivere focalizzando gli aspetti positivi della vita, rende aperti e pazienti, estroversi e affascinanti. Benefica per il cuore e la circolazione, nella stitichezza o nella diarrea, fa' circolare in modo ottimale l'energia nell'organismo, migliora la funzione degli organi sessuali;
-Rodonite: indicata per aiutare a comprendere che, molte volte, alla base dei conflitti, sussiste una mancanza d'amore per sé stessi; fa' considerare in modo più importante l'amicizia, incrementa la capacità di apprendere dalle proprie esperienze, fa' superare i torti subiti e libera dal dolore e dalla rabbia; benefica in caso di shock, paure, incidenti; stimola le capacità di controllo. Benefica per le ferite, le infezioni, l'ulcera; rinforza il cuore, la circolazione e la fertilità;
-Avventurina: indicata per calmare le personalità irrequiete, liberare dalla malinconia, rendere pazienti e combattere l'ira; aiuta ad individuare meglio ciò che veramente può rendere felici, stimolando l'entusiasmo e la creatività, oltre ad una maggiore disponibilità nei confronti degli altri. Benefica per contrastare l'insonnia, per rigenerare il cuore, per il metabolismo; è antidolorifica, antinfiammatoria, contrasta le allergie;
-Dioptasio: indicato per rasserenare, consolare, donare pace; aiuta in caso di preoccupazioni, lutti, litigi e problemi vari, risollevando lo stato d'animo; infonde frequenze benefiche al cuore per contrastare il dolore inconsolato; fa' rendere coscienti della propria ricchezza interiore e delle proprie capacità, incrementando anche la fantasia e l'immaginazione. Benefico per il fegato e per le forti emicranie;
-Agata muschiata: indicata per eliminare malinconia e depressione, rigidità, introversione, ostinazione, per rinnovare potenza e vitalità durante periodi di scarsa attività fisica, per stimolare ad intraprendere nuove iniziative dopo un blocco, per liberare dal senso di oppressione e dalla paura, per affrontare situazioni critiche; ha capacità di guarigione molto forte. Benefica per il sistema linfatico, immunitario e le infezioni;
-Peridoto (olivina): indicato per permettere al cuore di aprirsi, per affrontare e superare i problemi legati ai sensi di colpa, per riuscire a perdonare sé stessi a seguito del riconoscimento cosciente degli errori commessi. Benefico per disintossicare, per il metabolismo, per il fegato e la cistifellea;
 -Calcite verde: indicata per sbloccare le tensioni e le rigidità mentali e fisiche; rende più stabili e fiduciosi. E' fortemente guaritrice.


Grazie per aver letto il post, alla prossima :D



Recensione dei miei prodotti e.l.f.:

Ciao a tutti :P
oggi mi sento in vena, perciò ho deciso di scrivere anche questa recensione.
Iniziamo subito!
Allora la e.l.f. è una marca di cosmetici a basso costo che si può acquistare solo on-line (per quanto riguarda l'Italia) e personalmente mi piace moltissimo perchè i prodotti sono validissimi, vi arrivano in pachetti ben sigillati nel qualche ogni prodotto è imbustato singolarmente, è una marca cruelty free e inoltre se seguite il loro sito o la loro pagina di facebook costantemente, potrete venire a conoscenza  dei codici da inserire al momento del pagamento del vostro ordine, i quali danno il diritto a vari sconti o spedizioni gratis ( http://www.facebook.com/eyeslipsface.it ).
Sul loro sito ho fatto 3 o 4 ordini, dei quali il primo da sola e i restanti insieme ad un'altra ragazza che vive qui a Genova.

Ma passiamo ai prodotti:
-pennelli: ne ho 5, 2 per gli occhi (eyeshadow brush della linea normale, contour brush della linea Studio), 3 per il viso (total face brush della linea normale, powder brush e stipple brush della linea Studio) con il quale mi trovo benissimo. Forse il pennello da viso della linea normale è un pò meno morbido degli altri, ma sinceramente, per l'uso che cene faccio io son perfetti! Applicano bene il prodotto, sfumano bene, non irritano assolutamente la pelle. I pennelli della linea normale al primo lavaggio perdono un pochino di peli ma poi durante quelli successivi non è più successo e forse il contour brush della linea Studio è un pò troppo morbido e perciò non preleva bene il prodotto dalla cialdina;
-eyelid primer: è il primer da applicare sulle palpebre prima di mettere l'ombretto per far sì che esso duri più a lungo e risulti più brillante ed acceso. Mi piace, fa durare davvero il prodotto, bisogna avere l'accortezza di lasciarlo asciugare un secondo e non ha nulla da invidiare allo 'Shadow Insurance' della Too Faced. Per una come me che ha sempre problemi di 'pieghette all'ombretto' è un must have!
-liquid eyeshadow: sono ombretti in crema con l'applicatore da lucidalabbra dai colori metallizzati (sexy silver e sultry satin). Sono un prodotto valido perchè il colore è modulabile, se siete abbastanza veloci da non lasciare asciugare il prodotto si sfumano facilmente anche con le dita e una volta applicati durano davvero tanto! Non mi hanno fatto nessun genere di pieghette e per questo motivo li adoro :D vanno applicati direttamente sulla palpebra o sopra al primer e per rimuoverli non è necessario nessun prodotto aggressivo, anzi, io sono riuscita a toglierli anche con la semplice acqua;
-natural radiance blusher e healthy glow bronzing powder: sono i blush (coy e glow) e il bronzing (sun kissed) ed hanno dei colori davvero molto belli. Tutti e tre hanno riflessi dorati, il mio prferito (per la mia carnagione) è coy, un blush color malva. Devo dire che sono tutti un pò farinosi e polverosi ma per il prezzo che hanno sono fantastici, il prodotto è molto scrivente e sfumabilissimo;
-brightening eye color: sono le palettine composte da 4 cildine di 4 colori differenti che possono essere utilizzati in varie combinazioni per comporre il look che più vi piace. La mia è la punk funk e che dire, è molto pratica perchè è piccola, facile da portare in borsetta, ha il suo applicatore e anche un mini specchietto utilissimo in caso di ritocchi durante la giornata. I colori sono molto scriventi, facili da sfumare ma leggermente farinosi;
-mineral lipstick: rossetti minerali con inci verde senza parabeni, conservanti e coloranti chimici. Il mio è il runaway pink, un bel rosa mat molto idratante, duraturo, facile da stendere. Ha una consistenza all'inizio forse un pò pastosa, ma mi piace molto soprattutto perchè è un prodotto che non fa male alla pelle e per questo sono tentata nel comprarne altri;
-super glossy lip shine spf 15: sono i lucidalabbra con fattore di protezione 15 ed applicatore di plastica. Io ho il iced latte e pink kiss, non ne vado matta per via dell'applicatore e mi sono stati regalati in un ordine fatto durante il periodo di un codice promozione. Non sono troppo appiccicosi, danno un bell'effetto alle labbra e durano abbastanza;
-nail polish: gli smalti, io ne ho uno dell'ultima collezione, il desert haze e mi piace moltissimo! E' mat, ovvero senza nessun tipo di brillantini, si applica bene, non è troppo liquido e si asciuga veramente in fretta e con una buona base e top-coat dura quasi una settimana (ovviamente questo è condizionato da quello che fate durante la giornata). Il colore poi è stupendo e siceramente l'ho acquistato perchè il marron glacè di Mavala lo trovo troppo scuro applicato sulle mie mani, invece la tonalità dello smalto e.l.f. è perfetta, trovo che sia perfetto per l'estate e molto elegante.;
-organizer: lo trovo un ottimo prodotto!!! E' un astuccio dotato di chiusura calamitata dove al suo interno ci sono una tasca con la zip e tessuto bucherellato da una parte, una pochette rettangolare bella capiente calamitata al centro (può essere usata anche da sola) e uno specchietto + 4 taschine per portare i pennelli indispensabili sempre con se dall'altra parte :D penso sia un oggetto molto utile, soprattutto da usare quando si viaggia perchè permette di portare i prodotti e pennelli da make-up ben sistemati ed organizzati. Inoltre lo trovo una splendida idea regalo per la propria mamma, zia o amica :P

Ok penso di aver detto tutto, vorrei aggiungere solo che l'unica pecca del sito della e.l.f. è che i colori corrispondono raramente alla realtà, meglio accertarsi delle varie tonalità attraverso foto sui blog o vari siti.
Vi ho postato gli swatch dei miei prodotti nel relativo album fotografico della mia fan page di Facebook (si chiama 'swatch & nail art').
Spero di esservi stata utile, per qualsiasi cosa lasciate pure un commentino, a presto!



Pennelli per il make-up:

Ciao a tutti :D
oggi vorrei affrontare l'argomento 'pennelli'.
Ormai ogni ragazza minimamente esperta sà che per truccarsi sarebbero necessari alcuni pennelli specifici.
Quando si è piccole si parte applicando i prodotti con le dita o gli applicatori a spugnetta, poi ogni ragazza più 'istruita' inizia ad acquistare i primi pennelli sfusi o facenti parte di veri e propri set.
Ormai di pennelli ne esistono tanti, sia nei negozi on-line, sia nelle più comuni profumerie e cene sono davvero per tutte le tasche.
Si và da quelli per il viso, quelli per gli occhi,per le labbra e ultimamente si stanno diffondendo anche quelli per la nail-art.
Personalmente ho iniziato ad usare i miei primi pennelli circa un anno fa, quando sono venuta a conoscenza di Clio e dei vari canali make-upposi su you-tube, i quali mi hanno incuriosito a tal punto che ho iniziato a guardare video su video per scoprire ogni segreto di bellezza.
Vorrei precisare che io non sono una Make-Up Artist, sono una semplice ragazza con il pallino per il trucco, cosa che mi ha sempre affascinata.
I pennelli che posseggo (tutti a basso costo, con cui mi trovo benissimo e che consiglio) sono delle seguenti marche: un set da 21 pennelli della Fraulien 3°8, e.l.f., Essence, Royal Beauty, H&M, Mario Giussani, Neve makeup e alcuni pennellini da viaggio che mi sono stati dati in omaggio dalla Bottega Verde (se non tutti, ma quasi, si possono visionare nel corrispettivo album fotografico).
Le mie marche low cost preferite sono la e.l.f., Fraulien 3°8, H&M, Essence e la Royal Beauty (la trovo da Ipersoap) perchè i loro pennelli sono molto morbidi, applicano bene il prodotto, non mi si sono deformati e si, al primo lavaggio magari perdono qualche pelo ma poi non mi hanno più dato problemi.
Ci sono ragazze che trovano differenza ad usare pennelli con il manico lungo o corto e io penso di prediligere quelli a manico corto perchè tendo ad 'appiccicarmi allo specchio' quando mi trucco :P
Ovviamente ognuno è libero di usarli a proprio piacimento, senza doversi per forza attenere alla funzione prefissata ad ogni pennello.
All'inizio devo dire che è normale non saperli usare, ma con pazienza, costanza e passione ognuna di noi riuscirà ad ottenere buoni risultati e volendo a passare a pennelli più professionali :D
Ora come ora se devo truccarmi, anche nella maniera più semplice, non faccio più a meno di loro! (salvo situazioni particolari).
I miei prediletti sono quelli per gli occhi: dal più comune pennello per ombretto, al pennello a punta e a quello per sfumare.
E voi, quali sono i vostri pennelli preferiti o i consigli che volete suggerirci?



Perchè non bisogna buttare gli stick di burro di cacao quando 'sembrano' finiti:

Ciao a tutti!!!
Oggi voglio darvi un consiglio molto importante: quando finite uno stick di burro di cacao (preferibilmente con un inci verde) non buttate mai la confezione perchè al suo interno rimane sempre un sacco di prodotto!!! (nonostante non sia possibile applicarlo sulle labbra attraverso la confezione stessa).
Ma se vi procurate una jaretta e cercate di tirare fuori il prodotto rimasto (tipo con uno stuzzicadenti) vedrete che è tanto!!!
E stick su stick vi troverete con la jar piena :D
Io faccio questa cosa ogni volta che ne finisco uno e per rendere omogeneo il prodotto all'interno della jar basta metterla a bagnomaria oppure su un piatto messo sopra una pentola con acqua che bolle e il gioco è fatto!
Raggiunta la temperatura il prodotto si scioglierà, vi basterà girarlo con un cucchiaino o ciò che preferite e quando il composto risulterà bello omogeneo lasciarlo raffreddare.

Eventualmente gli ingredienti (sciolti a bagnomaria) per fare un burro di cacao fatto in casa sono:
-1/3 burro di karitè;
-1/3 burro di cacao o cera d'api;
-1/3 miele;
-qualche goccia di olio a piacere;
-qualche goccia di olio essenziale a piacere per profumare.

Ecco la foto della mia jar composta dai rimasugli di vari stick:



Recensione dei miei prodotti Essence:

Ciao a tutti :D
oggi voglio parlarvi di tutti i prodotti che ho acquistato per quanto riguarda la Essence.
Innanzitutto vorrei dire che la trovo un'ottima marca tra quelle a basso costo, è cruelty free e che la qualità è buona per la maggior parte dei prodotti.
I miei pareri sono:
-lima 6 in 1: l'ho comprata un pò scettica perchè pensavo fosse un grande cavolata, invece mi sono ricreduta! Facendo tutti i passaggi vi troverete con delle bellissime unghie senza difetti, l'unica cosa è che non penso che la userò spessissimo perchè ci vuole un pò di tempo per fare tutti i passaggi per tutte le unghie... Comunque promossissima!!!
-blush brush e powder & blush brush: mi piacciono molto questi pennelli, li utilizzo per applicare il blush e sono ottimo! sfumano bene, non perdono peli e sono morbidissimi (li sconsiglio per l'applicazione dei blush cotti perchè le setole troppo morbide prelevano poco prodotto). Io li lavo con la saponetta al karitè dei Provenzali;
-lipstick: pur non essendo molto coprenti mi piacciono molto, sono profumati, si stendono bene, nutrono e rendono le labbra morbide. L'unica pecca è che non restano molto sulle labbra, ma visto il prezzo van più che bene!
Io ho i n° 03, 33, 44;
-oil control paper: queste salviette si, assorbono il sebo in eccesso ma penso che sono più adatte per l'inizio dell'estate, per l'inverno ma non per queste giornate di caldo torrido perchè dopo 5 minuti il viso torna come prima;
-palette linea Sun Club e ombretti mono: le palette n° 01 e 04 mi piacciono molto, hanno dei colori molto belli, io ho scelto quella con il verde e quella con l'azzurro e il viola. Gli ombretti in generale non sono farinosi e applicati sopra ad una base durano molto, anche tutta la giornata senza perdere la loro bellezza e brillantezza;
-fondotinta clear & mat n° 02: questo penso che sia l'unico prodotto che non mi è piaciuto, più che un fondo è una crema colorata e a me l'effetto mat è durato per nemmeno un'oretta, poi mi ritrovavo completamente il viso lucido. L'unica cosa che andava bene era il colore;
-metal glam eyeshadow: pur essendo stata sempre scettica nei riguard dei prodotti in crema lo trovo un buon prodotto, è un ombretto color marrone con delle pagliuzze dorate che si sfuma facilmente con le dita, il colore è stupendo e devo dire che dura abbastanza anche senza base.
L'ho usato anche durante questi giorni di afa terribile, ha resistito e si rimuove facilmente anche usando la sola acqua del rubinetto;
-long lasting eye pencil e sun club eyeliner pencil: adoro davvero queste matite! a parte i colori che sono meravigliosi (rosa carne, azzurra, verde e nera + viola della linea sun club), scrivono benissimo, anche dentro la rima dell'occhio e sono facili da sfumare.
Personalmente erano anni che non applicavo più la matita nella rima interna dell'occhio a causa di irritazioni dovure all'uso delle lenti a contatto e devo dire che son rimasta contentissima!
Non mi hanno irritato gli occhi e dopo l'applicazione durano tutto il giorno, anzi bisogna star attente a rimuovere bene tutti i residui altrimenti il igiorno dopo vi ritrovate ancora truccate :P
-eyebrow designer: mi piace molto, io uso il colore più chiaro e devo dire che è adatto per le mie sopracciglia. La mina è dura al punto giusto, il colore rimane per tutto il giorno e il pettinino del cappuccio è molto utile per dare una sistemata finale;
-smalti in generale + nail art: il base coat è un buon prodotto, protegge veramente l'unghia dagli smalti scuri e da ogni genere di decorazione vi applichiate, il top coat fa durare lo smalto a lungo, asciuga in fretta, l'unica pecca è il pennellino che nell'applicazione non si 'apre bene a ventaglio'.
La linea color&go, la Multi Dimension e la Show your feet mi piace molto, lo smalto è più liquido rispetto agli smalti comuni però è ben pigmentato, coprente e asciuga veramente in fretta.
Gli smalti per la nail art mi piacciono, il pennellino è pratico, bisogna solo farci la mano per fare delle belle decorazioni, l'unica cosa che non mi piace è che quelli che contengono glitter o pagliuzze son un pò più difficili da stendere e attenzione se applicate questi smalti senza base, sarà dura rimuoverli;
-mineral powder blush, soft touch blush e multi colour blush: il primo è nel colore n° 04, il secondo nel n°30 e mi piacciono molto, il colore dura abbastanza, si applica e sfuma facilmente e non è farinoso mentre gli altri 2 sono nei colori n° 10, 20. All'apparenza sono molto belli ma se si prova ad applicarli non colorano molto ma illuminano e per questo dovrebbero esser chiamati illuminanti e non blush. Poi sono un pò farinosi ed alcune strisce di colore dopo che si passa il pennello vengono del tutto via lasciando un buco nella cialdina;
-purifying nose strips: questi cerottini sono splendidi!!! Ero un pò titubante al momento di applicare il primo ma passati i 10 minuti, dopo averlo rimosso ero entusiasta! Il naso bello fresco e liscio come una rosa e la pelle luminosa senza nessun tipo di irritazione;
-nail cuticle softener pencil: è una penna con la punta in feltro che passata sulle cuticole vele ammmorbidisce con olio di nocciolo di albicocca e jojoba. Personalmente mi piace, è facile da usare, lascia un odore molto buono sulle mani e fa davvero il suo lavoro. Piccolo accorgimento: magari lo applico prima di andare a dormire o quando non sono inenta in attività manuali così il prodotto riesce ad agire completamente;
-nail remover corrector pencil: è una penna per correggere le sbavature dello smalto applicato sulle unghie, lo trovo un ottimo prodotto per correggere i piccoli errori ed inoltre ha 3 punte di ricambio qualora vi se ne macchiasse una con un colore scuro, ottima;
-refreshing & moisturizing lipgloss linea Sun Club+ XXXL nudes lipgloss: i n° 01, 06 e 07 della linea Sun Club sono a dir poco meravigliosi! Anche quello della linea nudes è molto carino e ha davvero una buona coprenza :D Questi lipgloss sono morbidissimi, per niente appiccicosi, profumati, hanno colori brillanti e meravigliosi, tenuta buona, applicatore lungo e stretto perfetto per l'applicazione. Li trovo anche idratanti ,insomma non lasciateveli sfuggire!!!
-all over shimmer linea Sun Club: è una palette (n° 01) da usare sia come ombretto che come bronzer per il viso o corpo ed è molto bello. Ha un odore coccoso di estate, i colori sono fantastici, per niente polverosi, di facile applicazione, duraturi. Insomma, insieme ai lipgloss un must have dell'estate!!!
-spazzolina pocket beauty: è una simpatica spazzolina che si richiude su se stessa, è pratica da portare in borsetta ed è dotata di uno specchietto indispensabile nella pochette di ogni ragazza :P
-forget it! 3 in 1 concealer: è un correttore formato da 3 colori che sono beige per le occhiaie violacee, rosa si utilizza su persone dal colorito spento, per dare luminosità ed uniformare le discromie del viso e verde che si utilizza sui rossori della pelle. Il prodotto mi piace, l'ho provato sia sulle occhiaie che sui brufoletti e devo dire che copre alla perfezione, si uniforma bene all'incarnato del viso e dura anche tutta la giornata, direi che velo consiglio assolutamente :P
-Top coat matt: è uno smalto dal colore lattiginoso che và applicato alla fine della manicure. L'effetto finale sarà opaco e non lucido, a me personalmente piace molto questo prodotto e forse forse lo preferisco alla solita finitura lucida. E' liquido al punto giusto, si stende bene e devo dire che asciuga in fretta;
-nail stamping set: è un kit per creare le decorazioni sulle unghie trasferendo il disegno dalla matrice all'unghia. E' facile da usare però attenzione ad utilizzare smalti che non asciugano rapidamente, altrimenti non riuscirete a trasferire il disegno ma vi rimarrà attaccato alla matrice. I disegni si asciugano in un secondo sull'unghia, consiglio di premere bene per farli aderire all'unghia e alla fine pulisco sempre tutto il kit con un pò di leva smalto;
-stampy polish n°01: è uno smalto bianco, veramente bianco coprente, che andrebbe usato assieme al nail stampy kit maaaa... asciuga veramente in un baleno questo smalto e non si ha il tempo di trasferire il disegno sull'unghia, così vi rimarrà la matrice piena di smalto. Questo prodotto, insieme al fondotinta clear&matt penso che siano gli unici prodotti che non mi sono piaciuti...
-24h hand protection balm: è una crema mani, io l'ho acquistata al profumo di thè e mora e devo dire che è molto buono, la crema in sè (pur non essendo un prodotto con inci verde) è abbastanza buona, non fa rimanere le mani appiccicose (cosa tipica delle creme piene di paraffine e siliconi) e fa rimanere la pelle delle mani bella morbida e curata.
Io personalmente la crema mani la applico la sera prima di andare a dormire, così agisce per bene durante la notte, io sono sicura di non impiastricciare i mobili per casa e al mattino mi sveglio con le mani rigenerate :P


Basta, direi che vi ho detto tutto, nella foto qui sotto non ci sono tutti i prodotti di cui vi parlo perchè sono in continuo aumento :D
Potete trovare qualche swatch dei prodotti nel relativo album fotografico della mia Fan page di Facebook (si chiama 'swatch & nail art).
Spero di esservi stata di aiuto e non esitate a scivere un commento per chiedere qualcosa o semplicemente dire la vostra :)
Alla prossima!!!



I miei 3 profumi preferiti:

Ciao a tutti :D
oggi voglio parlarvi dei miei 3 profumi preferiti, quelli che uso più spesso tra tutti quelli che possiedo.
Sono:
-acqua corpo profumata al succo di lampone by Aquolina: pur essendo un acqua profumata a me la fragranza dura molto sulla pelle e la cosa che mi piace di più è il fatto che non è dolcissimo e perciò non disgusta, a volte mi ricorda un pò l'odore dell'yogurt al lampone;
-Fizzy Tea by Lily Prune: è un semplice profumo al the verde con una leggera nota di limone che lo rende fresco e ideale per la stagione estiva, a me personalmente mette di buon umore e tra tanti che ho provato (di questa fragranza) è quello che preferisco;
-Amor Amor by Cacharel: direi che rispetto agli altri 2 è un profumo più importante, è composto da note di agrumi come pompelmo rosa, arancia rossa e mandarino delicato, a seguire poi tocchi di ribes nero, gelsomino e l'aroma fresco della albicocca per poi finire con la buonissima vaniglia.
Una volta in una profumeria mene hanno dato un campioncino e... mene sono subito innamorata nonostante sia molto difficile che a me piaccia un profumo al primo impatto.

Per finire aggiungo che questi profumi li adoro perchè non cambiano fragranza dopo qualche ora che li ho spuzzati sulla pelle.
E voi, quali sono i vostri profumi preferiti??? :D



10 prodotti sotto i 10 euro:

Ecco 10 prodotti della quale son davvero entusiasta:

-Rossetto by Essence n° 33 prezzo 2,49 euro;
-Blush by Kiko n° 103 prezzo 7,50 euro;
-Nail polish by H&M color i'm a saint prezzo 3,95 euro;
-Stick labbra by Bottega Verde all'olio di oliva biologico prezzo 7,49 euro;
-Eyeshadow Luminelle by Yves Rocher color pistache irisée prezzo 8 euro;
-Eyeliner in gel nero by Fraulien prezzo 9, 99 euro;
-Mascara ultra tech nero by Kiko prezzo 7,20 euro;
-Eyebrow designer n° 03 by Essence prezzo 1,99 euro;
-Lip pencil n° 07 by Kiko prezzo 3,90 euro;
-Powder brush by e.l.f. prezzo 4 euro.



Deodorante unisex fatto in casa:

Ingredienti:

-Bicarbonato;
-Acqua;
-Olii essenziali a piacere;

Mettere dell’acqua in un contenitore, aggiungere il bicarbonato mescolando finchè non si scioglie e lasciare riposare una mezz’oretta.
Travasare solo la parte liquida in uno spruzzatore e aggiungere alcune gocce di olio essenziale a piacere.
Conservare in frigo.



Informazioni sull'aloe vera:

Ciao a tutti :D
oggi vi voglio parlare di una pianta molto importante, l'aloe vera.
E' una pianta grassa che conosco da sempre ma, non ne conoscevo affatto le proprietà curative e benefiche.
Ho iniziato a documentarmi dopo averne sentito parlare da molte Guru di Youtube le quali, mi hanno spinto a comprarne un tubetto sotto forma di gel.
Il motivo più importante dell'acquisto direi che è stata la mia dermatite seborroica, mi sono accorta di averla sul viso e all'attaccatura dei capelli lo scorso settembre (ovviamente ho consultato il parere di un medico esperto il quale mi ha prescritto la cura più adatta per curarmi).
Ormai il problema maggiore è scomparso ma, nei cambi di stagione o nella settimana del ciclo tende a ricomparire, e siccome ho voluto evitare di usare dei medicinali a lungo termine, ho deciso di seguire un metodo più naturale applicando un leggero strato di gel d'aloe sulla pelle, e devo dire che ne trovo giovamento.
La dermatite mi provocava un prurito molto fastidioso e io, pur cercando di resistere il più possibile, finivo sempre per grattarmi e perciò irritavo la pelle.
Il gel d'aloe mi lenisce e cura la pelle e ultimamente l'ho trovato un prodotto molto valido da usare anche durante la pulizia del viso quotidiana.
Vi lascio il link di un blog molto interessante dove sono citate tutte le proprietà benefiche di questa pianta: http://www.bioblog.it/2007/10/30/aloe-vera-2/20071623
Spero di esser stata utile a qualcuno, alla prossima :D



Semplici gesti per avere dei capelli sani:

-prima dello shampoo è buona abitudine fare un impacco di olii o una maschera nutriente per idratare, amorbidire, lucidare e rendere più belli i capelli (su internet si possono trovare innumerevoli ricettine);
-bagna i capelli con acqua tiepida perché quella calda dissolve maggiormente il sebo, irrita la pelle e apre le cuticole;
-procedi con uno shampoo possibilmente senza siliconi ed altre schifezze, prendi una di quelle bottigliette con il dosatore che vengono vendute con le tinte, riempila d'acqua a metà, aggiungi poco shampoo, shakera e applica direttamente sul cuoio capelluto;
-sciacqua i capelli finchè non sei certa di aver eliminato ogni traccia dello shampoo;
-è buona abitudine applicare sempre un balsamo nutriente e farlo agire per qualche minuto;
-passato il tempoi togli il balsamo in eccesso con abbondante acqua e procedi con un ultimo risciacquo con acqua fredda (che farà chiudere le cuticole dei capelli) oppure con una soluzione acida di acqua e aceto o limone;
-asciuga i capelli con un asciugamano, senza fare il 'turbante' per evitare la formazione di nodi e spazzolali delicatamente perchè da bagnati, i capelli sono molto fragili;
-cerca di evitare l'uso di phon e piastra che rovinano il capello;
-tagliali pochi centimentri ogni mese per mantenere le punte piene e sane;
-evita elastici stretti o mollette che spezzano i capelli;
-proteggi i capelli dalle intemperie acconciandoli evitando che svolazzino e si rovinino;
-in estate, proteggi i capelli dal sale e dai raggi del sole con degli olii (il più indicato è quello al cocco).



Olio "della casalinga" o di Iperico fatto in casa:

Ingredienti:
-1000 ml di olio a piacere;
-250 g di fiori di Iperico.

Prendere un barattolo medio a chiusura ermetica e mettere dentro i fiori di Iperico, riempite d'olio sino all'orlo, e lasciate macerare per 30 giorni smuovendo ogni giorno il composto senza aprire il barattolo. Trascorso il tempo indicato scoliamo l'olio con un colino a trama fine oppure un pezzo di stoffa fina di cotone, spremere bene i fiori per ottenere quanto più olio possibile e travasare in una bottiglia di vetro scuro.
Si conserva al buio lontano dalla luce in luogo asciutto con tappo ben chiuso.

E' un olio dalle proprietà cosmetiche eccezionalmente lenitive, emollienti e restitutive, per pelli screpolate e per le scottature. E' conosciuto anche come "olio della casalinga", infatti è l'olio cosmetico di elezione per il trattamento-urto della pelle delle mani. Le screpolature, gli arrossamenti e i tagli da freddo, o causati dalla trascuratezza o dalla fretta che impediscono, talvolta, di asciugarsi bene le mani dopo il lavaggio o dopo le normali faccende domestiche, il giardinaggio, la polvere, i detersivi, vengono ben trattati da questo olio veramente singolare. L'olio di Iperico esplica la sua benefica azione cosmetica in tutti i casi di scottature, sia quelle lievi accidentali che quelle solari. Nei casi più difficili si consiglia di ungersi bene le mani, prima di coricarsi, e di infilarsi un paio di vecchi guanti di cotone. Ripetere il trattamento per due notti di seguito: il piccolo sacrificio sicuramente ripagherà lo sforzo fatto e completerà l'azione dell'applicazione giornaliera della crema per le mani. Come per tutti gli olii cosmetici si raccomanda di scegliere, nell'acquisto, un olio puro, estratto senza solventi chimici, dal colore rosso rubino.









Olio di Calendula fatto in casa:

Ingredienti:
-500 ml di olio a piacere;
-100 g di fiori di Calendula.

Prendere un barattolo medio a chiusura ermetica e mettere dentro i fiori di calendula, riempite d'olio sino all'orlo, e lasciate macerare per 30 giorni smuovendo ogni giorno il composto senza aprire il barattolo. Trascorso il tempo indicato scoliamo l'olio con un colino a trama fine oppure un pezzo di stoffa fina di cotone , spremere bene i fiori per ottenere quanto più olio possibile e travasare in una bottiglia di vetro scuro.
Si conserva al buio lontano dalla luce in luogo asciutto con tappo ben chiuso.

I principi attivi del fiore di Calendula presenti nell’ Olio di Calendula forniscono un'attività emoliente, lenitiva, utile sulle pelli screpolate, arrossate e molto sensibili come quelle dei bambini e delle persone anziane.
La pelle cambia con il passare degli anni, con il mutare delle stagioni, a seconda dello stato di salute fisica, peggiora con la tensione emotiva, migliora con il relax. In particolare dopo periodi di superlavoro, di stress eccessivo, di preoccupazioni, di sregolatezze alimentari può succedere che la pelle perda "tono", si rilassi, diventi asfittica e opaca. Ha bisogno allora della sferzata di vitalità che l' Olio di Calendula può dare.
Antinfiammatorio, decongestionante, cicatrizzante, emolliente, lenitivo, coadiuvante antiacneico, idratante, eudermico.
L’ Olio di Calendula può essere utilizzato puro, preferibilmente, oppure mescolato all'abituale crema da notte in tutti quei casi in cui si voglia rivitalizzare il tono e il colorito della pelle. Nell'applicazione non vanno dimenticati il collo e il decolleté. L'olio di Calendula è anche un grande alleato delle mamme: infatti lenisce e protegge delicatamente le pelli secche ed arrossate del neonato e del bambino; inoltre se usato precocemente evita le ragadi al seno della mamma che allatta, ed è anche capace di cicatrizzare velocemente quelle eventualmente già presenti. Si raccomanda il suo utilizzo anche in seguito a trattamenti cosmetici sbagliati o troppo aggressivie sulle parti che sono state esposte al sole.
L'Olio di Calendula è particolarmente indicato per ammorbidire i capezzoli delle gestanti.
Non ha controindicazioni.





Le mie 3 biofasi:

Questo è uno dei miei primi approcci eco-bio per la cura della pelle.
Mi sono interessata a questo argomento dopo una brutta dematite che mi è venuta sul viso e sulla cute attraverso articoli scritti su vari siti e blog.
E' importante cercare di usare prodotti che non danneggiano la nostra salute per evitare spiacevoli inconvenienti.
Questa è la mia routine quotidiana per la pulizia del viso:

-Olio di jojoba by Omnia;
-Saponetta al karité by Provenzali;
-Tonico alla camomilla home made;

Dopo queste fasi l'uso della crema idratante è opzionale, in ogni caso è sempre meglio scegliere un prodotto eco-bio o comunque con un inci il più verde possibile.
Spesso (ormai sempre) per struccarmi metto un pò del tonico alla camomilla su di un dischetto di cotone, vi aggiungo qualche goccia di olio di jojoba, appoggio il dischetto sull'occhio, lascio agire qualche secondo e voilà!
Il trucco si scioglie grazie all'olio e lo rimuovo alla perfezione passando il dischetto sul resto del viso.
Vi garantisco che vi resterà la pelle bella pulita ed idratata.
Per saperne di più visita: http://www.saicosatispalmi.org/index.php?option=com_content&task=view&id=145&Itemid=11


Ricetta per fare il pulisci pennelli fatto in casa (primo tipo):

Ingredienti:

-1/2 bicchiere di alcool;
-1 bicchiere d'acqua;
-1 cucchiaio di balsamo senza risciacquo;
-1/4 cucchiaio di sapone per i piatti;
-1/2 cucchiaio di shampoo delicato;
-contenitore.

Mescolare insieme tutti i componenti in una ciotola finchè non si sarà sciolto bene il balsamo senza risciaquo.
Travasare il liquido ottenuto in un contenitore adatto per l'utilizzo.
Il pulisci pennelli è utile per una pulizia veloce o giornaliera ma non sostituisce la pulizia settimanale più profonda nella quale uso una saponetta al karitè by I Provenzali uguale a quella che uso nelle 3 bio-fasi.


Ricetta per fare un tonico alla camomilla per pelli normali fatto in casa:

Ingredienti:

-acqua distillata;
-una bustina di camomilla;
-aceto di mele;
-olio essenziale di tea tree o altri olii essenziali a piacere a seconda dell'effetto desiderato;
-un contenitore.
(si conserva per un paio di settimane)

Mettere l'acqua in un bollitore e quando raggiunge l'ebollizione immergervi la bustina di camomilla.
Lasciare in infusione per almeno 15 minuti e far raffreddare.
Aggiungere 4/5 gocce di aceto di mele e 2/3 gocce di olio essenziale di tea tree.
Travasare in un contenitore pratico all'utilizzo.


Pulizia del viso fatta in casa:

(in ordine)

-Bagno di vapore del viso con acqua calda e qualche goccia di olio essenziale di Tea Tree;
-Maschera scrub con bicarbonato, zucchero semolato, miele o olio (attenzione a sceglierne uno non comedogeno) lasciata agire per una decina di minuti;
-Rimuovere massaggiando con abbondante acqua tiepida e togliere l'eccesso d'oleosità con la saponetta delicata al karitè by Provenzali;
-Passare un tonico alla camomilla, qualche goccia di aceto di mele e qualche goccia di olio essenziale di Tea Tree sul viso con un dischetto di cotone;
-Stendere un velo di gel d'aloe vera sul viso e lasciar asciugare;
-Mettere una crema viso idratante.

(se è necessario, prima di passare sul viso il tonico alla camomilla applico i cerottini per togliere i punti neri da naso, fronte e mento che si comprano in tutti i supermercati o profumerie)

Ingredienti da evitare negli inci cosmetici:

L'inci di un prodotto è l'elenco degli ingredienti cosmetici presente in ogni prodotto.
Questo elenco è composto in ordine decrescente.
Al primo posto si indica l'ingrediente contenuto in percentuale più alta, a seguire gli altri, fino a quello contenuto in percentuale più bassa.
Al di sotto dell'1% gli ingredienti possono essere indicati in ordine sparso.
Gli ingredienti di derivazione vegetale che non hanno subito processi chimici sono espressi tramite il loro nome botanico latino, seguito dalla parte di essi utilizzata in lingua inglese.
Le sostanze che, invece, hanno subito un intervento chimico hanno un nome inglese.
I coloranti sono indicati sempre in fondo, con la sigla C.I., che sta per colour index, seguita da un numero identificativo. Fanno eccezione i coloranti per capelli, che devono sempre essere indicati col loro nome chimico inglese.

Gli ingredienti che sarebbe meglio evitare di usare in quanto dannosi per la nostra pelle sono:
-petrolatum;
-paraffinum liquidum;
-quasi tutte le cose che finiscono in -one, -thicone oppure -siloxane: sono siliconi;
-tutti i numeri dispari (nell'ottanta per cento dei casi sono sostanze da pallino rosso);
-i PEG e PPG -i DEA, MEA, TEA, MIPA;
-l'EDTA (es. tetrasodium EDTA);
-il carbomer assieme a radici quali crosspolymer o acrylate(s) o styrene o copolymer o nylon;
-la triethanolamine;
-il triclosan, DMDM hydantoin, imidazolidinyl urea, diazolidinyl urea,formaldheyde, methylchloroisothiazolinone, methylisothiazolinone,sodium hydroxymethylglycinate -chlorexidine -nonoxynol o poloxamer;
-le C seguiti da un numero dispari sono sintetici, come pure iso-;
-i -trimonium e i -dimonium sarebbero pure da criticare, come anche i glycol.

Nella foto riportata a titolo esemplificativo, vengono indicati con il rettangolo in alto l'inci e con quello in basso la scadenza, altro elemento importante da tenere sotto controllo:


Linee con buon inci e siti utili:

In questo link --->  http://www.biodizionario.it/ <--- potrete cercare i nomi dei singoli ingredienti cosmetici per sapere se sono dannosi per la pelle o meno.

In questo link ---> http://capellidifata.it/forum/index.php/topic,5332.0.html <--- troverete l'elenco di una serie di prodotti con inci verde, o quasi, di facile reperibilità nei supermercati o discount.

Siti consigliati dove si parla di cosmetici o sostanze naturali:
http://arcadia.forumup.it/
http://capellidifata.it/forum/
http://forum.saicosatispalmi.org/index.php?sid=3e7c1990afd09ed6397632b8c0ad45a8
http://beautyecoblog.blogspot.com/

*Altri prodotti consigliati*

Bottega Verde http://www.bottegaverde.it/home.html?session=jMGkN1wLVGKLQXzxLn2z2YRF1My1K5JnLFrThJXLpBwyG17Tws6p!-374976286

-Tutta la linea bioecologica
-Gli oli essenziali (sono puri)
-Olio per massaggi all'Arnica con olio essenziale di Lavanda
-Olio per massaggi al Muschio di BV
-Olio corpo bimbo Mandorle dolci
-Olio per il corpo con olio di Rosa Mosqueta
-Olio purissimo di Rosa Mosqueta
-Gli oli di mandorla
-Olio di Argan purissimo
-Pelle Pura - Tea tree oil Olio alla Melaleuca (30ml)
-Saponette (hanno al massimo allergeni rossi)
-Olio per corpo e capelli al cocco
-Fanghi originali del Mar Morto (quelli nella confezione bianca)
-Fondotinta in polvere 100% minerali e polvere di Quarzo e Topazio
-Cipria compatta con Pesca e Vitamina E (solo allergeni rossi)
-Bijoux collection - All over illuminante con polveri di Topazio e Quarzo e cristallo Swarovski (un solo pallino rosso alla fine)
-Stick labbra (olivo,argan,mandorle e propoli)

Yvès Rocher http://www.yvesrochervenditadiretta.it/index.php
linea Culture BIO giorno e notte, linea Luminèlle, balsami labbra Les Plaisir Nature, nuova linea trattamenti per il corpo e capelli capelli senza siliconi

Aromazone http://www.aroma-zone.com/aroma/accueil_fra.asp

Ecco verde http://www.aroma-zone.com/aroma/accueil_fra.asp

Io mi amo http://www.iomiamo.it/

My body soul http://www.mybodysoul.com/

Cien (solo alcuni prodotti)

Garnier: linea ultra dolce

Provenzali http://www.iprovenzali.it/

Schultz http://www.schultz.it/ (per capelli castano chiaro o biondo)

Cosval http://www.cosvalitaly.com/sanotint/setframe_ita_1600.htm

Isola Verde http://www.lisolaverde.com/

Fitocose http://www.fitocose.it/cosmetici_naturali_index.asp

Helan http://www.helan.it/

Forsan http://win.forsanweb.com/home.php

La Saponaria http://www.lasaponaria.com/

Lush http://www.lush.it/main/

Yes to Carrots http://www.yestocarrots.com/

Planter's http://www.planters.it/linee/eco-bio (linea eco bio)

Balm balm http://www.balmbalm.com/index.html

Monde vert http://www.mondevert.it/

Verde alternativa http://www.verdealternativa.it/

Officina Naturae http://www.officinanaturae.com/

My sweet bio http://www.mysweetbio.it/ita/boutique-prodotti-ecobio.asp

Madre Natura http://www.madrenaturabio.com/

Mineral Flowers http://www.mineralflowers.com/



Make-up minerale:

https://www.everydayminerals.com/
http://www.lepo.it/
http://www.lilylolo.co.uk/
http://www.lumierecosmetics.com/
http://www.giorgia.pipino.ea23.com/
http://www.mww4u.de/shop/index.php?sid_id=2180ba719e4019e79d36c3e8ff83324e&templang=3&page=main&pid=0&aktion&cid
http://pureluxecosmetics.com/home.html
http://www.theallnaturalface.com/
http://www.mineralissima.com/it/index.html
http://www.truccominerale.it/
http://www.funkyfresh.me.uk/index.html?_ret_=return
http://www.bgminerals.com/
http://www.chrimaluxe-minerals.de/
http://www.coastalscents.com/cfwebstore/index.cfm


In questo link invece potrete trovare i 'dupe' ovvero le 'copie' di molti prodotti di make-up costosi o difficilmente reperibili nelle nostre città:
http://www.temptalia.com/makeup-dupe-list