28 gennaio 2014

I periodi brutti danno buoni frutti:

Il 2013 è stato un anno terrificante e penso si sia notato molto dalla resa di questo mio spazio...
Non ho voluto annunciare la mia 'pausa' ma ho preferito passare in disparte senza dare nell'occhio e fare un pò la spettatrice in questo mondo dei blog, del web...
Come saprete, nell'autunno del 2012, sono andata a convivere con il Mio Fidanzato per iniziare la Nostra Avventura insieme...
Purtroppo il nostro cammino non è stato tutto rose e fiori in quanto all'inizio del 2013 ho avuto pesanti problemi lavorativi che mi hanno portato tanta debolezza...
Da buona donnina di casa, quale sono sempre stata, mi sono trovata completamente incapace di gestire una casa grande meno della metà di quella dei miei genitori...
Ho iniziato ad accusare malesseri inizialmente lievi a causa di stress, stanchezza e quant'altro che, all'inizio della primavera del 2013, mi hanno fatto capire che avevo bisogno di tornare a casa con i miei perchè non ero piu' in grado di gestirmi...
Ripensandoci vi posso assicurare che non ho mai preso scelta piu' saggia in quanto poi a maggio tutti i miei acciacchi si sono tramutati in una bella mononucleosi da cavalli che mi ha costretta ad una cura cortisonica di circa 20 giorni...
La mia ripresa è stata molto lenta, accusavo gonfiore a gran parte delle ghiandole presenti nel mio corpo, cosa non poco preoccupante, che è andata migliorando solo durante la stagione autunnale...
A tutt'oggi sono ancora a casa con i miei perchè, siccome il mio periodo no è stato piu' lungo del previsto, ho riportato tutte le mie cose da loro ma cerco di passare tutti i weekend a casa 'mia' con il Mio Fidanzato...
Ma l'anno 2013 non è finito qui...
Nella notte tra l'ultimo dell'anno e capodanno, la sorte ha voluto portarci via la mia Nonna Paterna, così senza avvisarci...
Con lei sen'è andato un pilastro fondamentale della mia famiglia, un punto di riferimento, l'ultimo pezzetto delle mie origini sarde...
E' stato un fulmine a ciel sereno che ha preso tutti impreparati ma, nella disgrazia, ci ha permesso di vivere la 'famiglia' nel suo pieno significato di unione, amore, semplicità e fratellanza proprio come avrebbe voluto sempre vedere Nonna...
In mezzo a tutti questi episodi ho avuto modo di dedicare tempo a me stessa, di riflettere molto e di riscoprire la lettura...
Sembrerà stupido ma è stata una cosa davvero strana...
Prendere un libro fra le mani, concedersi del tempo per la lettura dei paragrafi, passare le dita tra le pagine ma soprattutto liberare la mente...
E' stato un anno brutto ma di piena coscienza del mio essere, ho individuato i miei possibili punti deboli o incompleti e ho lavorato per rendermi migliore...
Ora è appena iniziato un Nuovo Anno che spero sia migliore e porti buoni frutti...
Piena di buoni proprositi spero di riuscire a tenere di nuovo testa al blog, non prometto oro colato ma vorrei seplicemente riuscire a scrivere post come l'inizio, con lo stesso entusiasmo...
Negli ultimi mi ero lasciata un pò prendere la mano dagli andazzi del web ma ora tornerò in carreggiata cercando di proprorre contenuti utili ed interessanti...
Che il 2014 abbia inizio!!!
Grazie alle persone che hanno letto e che mi hanno sempre sostenuta nella vita ♥
Alla prossima!!!