24 maggio 2015

Lancôme Make-up School - Red Lips:

Il terzo corso della Lancôme Make-up School l'ho seguito il giorno 9 maggio dalle 11 sempre nel punto vendita Limoni di Genova Sestri Ponente...
Questa lezione sarebbe dovuta durare 10-15 minuti ed era focalizzata su Red Lips ovvero la creazione di labbra da sogno come una 'diva' da red carpet...
La mia pelle pulita, idratata e detersa risultava così:



Siccome questa lezione era focalizzata solo su un dettaglio, prima di uscire ho sistemato un po' la base, fatto un leggero scrub alle labbra ed ho applicato un velo leggero di burrocacao...
Ho applicato:
-correttore aranciato n°08 di Coleur Caramel per correggere le occhiaie;
-precision eyebrow pencil n°04 di Kiko;
-primer potion nella versione original di Urban Decay;
-ombretti Atom sulla palpebra mobile e sotto l'arcata sopraccigliare e Narciso nella piega di Nabla Cosmetics;
-mascara lunghezza 360° di Yves Rocher;
-breaking dawn blush n°01 della l.e. The Twilight saga part 2 di essence.



In negozio la commessa truccatrice, la stessa della prima lezione, ha deciso di farmi applicare:
-primer labbra fissatore, levigante, filler Collistar;
-illuminante Teint Miracle n°02 Lancôme;
-smoothing lip pencil n°RD 305 Shiseido;
-rossetto Rouge in Love n°181 N Lancôme;
-Levres Scintillantes n°457 Chanel.



Le ultime fotografie le ho scattate a casa di ritorno dal corso...
Le mie impressioni sulla lezione della commessa sono state:
+) consiglio di eseguire uno scrub ed asciugare le labbra con una velina prima di iniziare a truccare le labbra, illuminare il contorno labbra e l'arco di cupido avendo cura di sfumare il prodotto;
-) precisione, applicazione della matita rossa fuori dal contorno naturale delle mie labbra in maniera troppo tratteggiata e poco definita.
Questa lezione è stata estremamente piacevole perchè eravamo esattamente le stesse persone della prima lezione ed è come se si fosse creato un bell'ambiente familiare...
Avete seguito alcune di queste lezioni? Come vi siete trovate?
A presto!

22 maggio 2015

Hennè Riflessi Scarlatti di Lush:

Ho iniziato a guardare con occhi meno timorosi gli hennè coloranti da quando i miei capelli bianchi hanno iniziato ad essere sempre piu' invadenti...
Non che io ne abbia molti ma sono tutti concentrati in punti poco tattici ed in bella vista...
Così un giorno, presa anche dalla curiosità, mi sono recata nel punto vendita Lush della mia città ed ho acquistato una tavoletta di hennè Riflessi Scarlatti...
Contrariamente agli hennè tradizionali, le tavolette di Lush contengono già burri ed altri additivi nutrienti, idratanti e curativi perciò non necessiterebbero dell'aggiunta di altri ingredienti oltre all'acqua...
Ho optato per questa colorazione perchè leggendo la sua descrizione capii che non avrebbe variato di molto il mio colore naturale ma avrebbe solamente potenziato il riflesso rosso...


Per questa applicazione ho utilizato:
-un contenitore ed un mestolo di plastica;
-un mantello da parrucchiere per proteggere i vestiti durante l'applicazione dell'hennè;
-un coltello per tagliare la tavoletta di hennè;
-un pennello per applicare il composto sulla cute;
-due quadratini dell'intera tavoletta di hennè (questa scelta và in base alla lunghezza dei vostri capelli);
-acqua q.b.


Per evitare di ritrovarmi la fronte colorata ho applicato generosamente un po' di latte detergente intorno all'attaccatura dei capelli...


Ho spezzettato i due quadratini di hennè tramite un coltello che andrò ad utilizzare sempre e solo per questo scopo e li ho riposti all'interno della mia ciotola plastica...


Ho aggiunto solamente acqua q.b., seguendo alla lettera ciò che consiglia Lush, e mescolato fino all'ottenimento di un composto liscio e non troppo liquido...



Ho indossato il mantello e mia mamma, in arte 'Bomba', mi ha gentilmente applicato l'hennè su tutta la cute e le lunghezze dei capelli da lavare con l'aiuto del pennello...


Successivamente abbiamo applicato la pellicola trasparente per tenere la testa 'al caldo' e favorire la resa dell'hennè...


Dopo 3-4 ore ho sciacquato i capelli con acqua tiepida, ho fatto uno shampoo diluito ed ho applicato il balsamo sulle lunghezze...
Già dalla fase di sciacquo sentivo i capelli molto piu' morbidi e meno secchi rispetto ad un impacco fatto con hennè tradizionale...
Il risultato dopo l'asciugatura con il phon è stato questo:





I miei capelli si sono scuriti leggermente, hanno assunto un bel color cioccolato dai riflessi ramati visibilissimi ed i capelli bianchi si sono coperti anche se il loro colore è rimasto di qualche tono piu' chiaro dei restanti...
Sono rimasta molto soddisfatta da questo impacco perchè i miei capelli sono rimasti super profumati e visibilmente nutriti...
Ne ha trovato giovamento anche la mia cute che ha quasi smesso totalmente di prudermi e di desquamarsi...
Ho notato che nei lavaggi successivi l'hennè si scarica volta per volta ma nonostante ciò il colore è rimasto ben fissato sui capelli...
In questa fase consiglio di utilizzare un asciugamano vecchio per tamponare l'acqua in eccesso prima dell'asciugatura perchè vi si macchierà...
Il resto della tavoletta mi durerà ancora per due applicazioni perciò sono a posto per un bel po' di mesi!
Avete mai provato gli hennè Lush? Ne siete soddisfatte?
Raccontatemi la vostra esperienza!!!
A presto e buon weekend!

19 maggio 2015

Lancôme Make-up School - Sofisticate make-up:

La seconda puntata della Lancôme Make-up School riguarda il corso di Sofisticate make-up ovvero un trucco completo che ho seguito nel pomeriggio del 2 maggio a partire dalle 16 sempre nel punto vendita di Limoni di Genova Sestri Ponente...
Da volantino il corso sarebbe dovuto durare 45 minuti ed il suo scopo sarebbe dovuto essere quello di creare un make-up per le serate in città, dalla disco alla cena!
Anche questa volta mi sono presentata in negozio con il viso struccato e ben idratato:



La commessa, diversa da quella del primo corso, ha deciso di farmi applicare i seguenti prodotti:
-Tonique Douceur Lancôme;
-Siero Advanced Génifique Lancôme;
-Crema attivatrice di giovinezza Génifique Yeux Lancôme;
-Correcteur Fondamental Visionnaire Lancôme;
-Base de maquillage perfectrice effet peau lisse La Base Pro Lancôme;
-Fondotinta Teint Idole Ultra 24h n°01 Lancôme;
-Corettore Effacernes Longue Tenue n°02 Lancôme;
-Glow Maximizer Light Boosting Primer Dior;
-Cipria Diorskin Nude Air n°020 Dior;
-Blush subtil palette n°01 Lancôme;
-La base paupieres pro aquatique n°03 Lancôme;
-Le crayon yeux precision eye definer brun cuivrè n°66 Chanel;
-Palette occhi n°001 Dior;
-Brow pencil n°30 Eyelure;
-Liner plume n°01 Dior;
-Diorshow khol n°289 Dior;
-Mascara Hypnose Star nero Lancôme;
-Crayon contour levres n°463 Dior;
-Rossetto n°361 Dior;
-Gloss in love volumizer n°10 Lancôme.



Anche questa volta le fotografie sono state scattate non appena sono rientrata a casa...
In questo caso le mie impressioni sulla lezione della commessa sono state:
+) tecniche di massaggio dei prodotti idratanti e preparatori sul viso, pulizia, disponibilità, professionalità, migliore scelta dei colori del fondotinta e correttore;
-) precisione, tecnica, utilizzo di troppo prodotto ad esempio illuminante, terra e blush, eyeliner applicato in maniera grossolana, utilizzo di troppi prodotti per preparare la pelle, prelevamento di troppo prodotto con il pennello che poi andrà scaricato quasi totalmente con il conseguente spreco dello stesso, scelta della matita occhi invisibile che avrà la funzione di essere un ulteriore base per l'ombretto, sopracciglia ridisegnate senza seguire la base dei miei peletti, utilizzo di un khol all'interno dell'occhio dato che in quell'occasione indossavo le lenti a contatto.
Nonostante tutto mi sono divertita moltissimo anche in questa occasione ed ho nuovamente ricevuto dei complimenti per la mia precisione nel ridisegnare le sopracciglia e nell'applicare l'eyeliner...
Questo è quanto!
Avete seguito questo corso?
Che ne pensate della scelta dei prodotti della commessa?
E delle tonalità di colore?
Buon pomeriggio ed al prossimo post!

13 maggio 2015

Prodotti terminati di Aprile:

Il mese di Aprile è stato molto piu' produttivo dei precedenti...
Ho terminato un sacco di prodotti, alcuni belli piacevoli ed altri un po' meno...


-Aqua Hydrating Mask di Cien: ho acquistato questa maschera monodose in uno dei punti vendita Lidl della mia città per circa un euro... La confezione è suddivisa in due metà ed ognuna di esse è sufficiente per un'applicazione... La maschera si presenta come una crema di colore bianco con profumo fresco dalla consistenza piuttosto ferma... L'inci non sembra male e personalmente l'ho applicata con l'ausilio di un pennello, l'ho lasciata agire per una decina di minuti per poi sciacquarla dal viso con l'aiuto di acqua tiepida... Trovo che per il prezzo basso sia un prodotto valido ma non dagli effetti eccelsi! Dopo la maschera il mio viso è apparso idratato, compatto e luminoso ma non ho notato visibili miglioramenti...

-Coconut water moisture face mask di H&M: ho acquistato questa maschera per 1,99 euro nel punto vendita H&M della mia città... La confezione mi è bastata per due applicazioni e per conservarla non ho fatto altro che spingere il prodotto nella parte estrema della bustina  senza creari fori dalla quale il prodotto potesse entrare a contatto con l'aria e seccarsi... L'inci di questa maschera è molto buono come il suo profumo paradisiaco di cocco!!! Rispetto alla precedente questa ha una consistenza piu' fluida che ne facilita l'applicazione... Il fatto di odorare questa maschera durante il lasso di tempo che la si lascia agire (dieci minuti) permette di abbandonarsi ad un totale stato di totale relax... L'ho trovata molto piacevole ed ha effettivamente idratatto la mia pelle... Da ricomprare assolutamente per concedersi una dolcissima cocco-la...

-Crema mani rosa e karité de La Saponaria: ho acquistato questo prodotto attraverso un ordine fatto l'anno scorso sul sito Il Giardino di Arianna  per quattro euro... La crema è di colore bianco, consistenza ferma e dall'odore 'quasi plasticoso' che non ho amato particolarmente... Il prodotto è contenuto in una scatolina di latta riciclabile che, una volta terminato, si può riutilizzare a proprio piacimento... Il suo inci è buono ma purtroppo, come il suo fratellino extra vergine, questa crema non mi è piaciuta... Pensavo che avesse un buon profumo di rosa invece non si sente affatto e non l'ho trovata nemmeno tanto idratante...

-Shampoo curativo gingko e oliva bio di Sante Naturkosmetik: anche questo prodotto l'ho acquistato sul sito di Il Giardino di Arianna per 8,90 euro... La confezione da mezzo litro dura molto ed è dotata di un pratico dispenser... Il prodotto è molto fluido di colore trasparente ed ha un buon odore... Ho utilizzato questo shampoo diluito con acqua, il suo inci è ottimo e crea una bella schiumetta... Sfortunatamente mi sono resa conto che i miei capelli non amano l'olio d'oliva contenuto al suo interno che me li appesantiva e rendeva molto crespi nonostante l'utilizzo del balsamo, per questo motivo non penso che lo ricomprerò...

-Latte detergente della linea Refresh di Ringana: terzo campione che faceva parte di un kit che avevo acquistato durante una fiera nella mia città... Dopo il tonico ed il siero, forse questo latte detergente è il prodotto che mi è piaciuto di piu'... Strucca e deterge bene il viso senza arrossarlo... Io l'ho utilizzato con l'ausilio di un dischetto di cotone e se proprio devo trovarci dei difetti non ho amato il suo odore vagamente chimico e il fatto che lascia la pelle leggermente appiccicosa...

-Intimate body wash di Cien: un minuto di silenzio per l'ultima confezione in versione 'vecchia' di questo prodotto... Se vi interessa il mio parere a riguardo vi rimando a questo post...

-Bagnoschiuma della linea Ibisco di L'Erbolario: ho ricevuto questo prodotto in regalo a seguito di un acquisto in un punto vendita L'Erbolario della mia città... Il prodotto è contenuto in una onfezione di plastica con tappo a vite, è molto fluido di colore trasparente ed ha un odore fantastico! Amo il profumo di questa linea! Per quanto riguarda la sua efficacia non l'ho trovato ottimo perchè deterge abbastanza bene ma lascia la pelle piuttosto secca... Penso che questo fatto sia dovuto al suo inci non bio e per questo motivo non lo acquisterò...

-Apelab della linea dolcezza di Helan: ho acquistato questo stick labbra da La Bottega Naturale per circa cinque euro... Il prodotto ha un buon profumo mielato, ha un buon inci, una volta applicato risulta trasparente sulle labbra e non è eccessivamente morbido... Non me lo ha fatto amare il fatto che dopo un po' che lo si utilizza e consuma inizia ad emergere il suo 'cuore' costituito da palline dure di prodotto davvero fastidiose ed il fatto che non è idratante ed emolliente come dice la confezione... Anzi, prima di riuscire a terminarlo, ho dovuto sospenderne l'utilizzo per passare ad uno stick davvero efficace...

-Fluido corpo all'olivello spinoso ed al peperoncino di Biofficina Toscana: ho voluto testare questi due sample presa dalla ricerca ossessiva di un idratante corpo con le contro palle... Questi prodotti sono molto fluidi, profumati e dagli inci buoni ma purtroppo non li ho trovati abbastanza nutrienti per i miei gusti...

-Crema corpo emolliente ed idratante al mirto e miele di Iliana: ho ricevuto questo sample in uno dei miei soggiorni in Sardegna... Questo prodotto piu' che una crema mi è sembrata una mousse  bianca molto piacevole da massaggiare... Certo l'odore del mirto è molto piu' delicato rispetto all'odore dell'arbuso ma comunque gradevole... Il suo inci è buono ma come per i sample precedenti, anche questa crema non ha colpito il mio cuore...

Cosa ne pensate dei miei prodotti terminati?
Li avete provati anche voi?
Fatemi sapere i vostri pareri!!!
A presto!

7 maggio 2015

Lancôme Make-up School - Pelle da sogno:

Era un po' di tempo che aspettavo l'opportunità di poter seguire dei corsi di trucco...
La mia idea era partire da corsi molto easy per poi salire di grado...
Tutto ciò non tanto per seguire l'onda del: voglio diventare una MUA Profescional ma quanto per colmare la mia voglia di imparare...
Alcune settimane fa uscì un calendario di corsi organizzati da Lancôme nei punti vendita Limoni di tutta Italia ovvero la Lancôme Make-up School...
Dopo essermi informata ed aver scoperto che i corsi erano gratuiti non ho perso tempo, ho informato tutte le amiche ed ho subito prenotato i 5 corsi disponibili (3 concentrati su determinate porzioni di viso e 2 relativi ad un trucco completo)...
Io ho iniziato sabato 2 maggio con il corso 'Pelle Da Sogno' che ho seguito a partire dalle 11 nel punto vendita di Genova Sestri Ponente...
Dal loro volantino la durata del corso sarebbe stata di 10-15 minuti ed il suo scopo sarebbe dovuto essere quello di imparare a fare una pelle da copertina di rivista, luminosa e leggera al tatto...
I corsi prevedono 3 'allieve' alla volta che andranno ad utilizzare pennelli firmati Limoni e prodotti di alta profumeria e ad insegnare è prevista una commessa truccatrice diversa per ogni lezione...
Ad ogni passaggio la commessa mostra i gesti da seguire truccado una porzione di volto di una allieva poi fa riprodurre il tutto alle altre ragazze presenti e, se necessario, aiuta a migliorare o modificare ciò che si realizza...
Personalmente non sono solita utilizzare/acquistare il genere di prodotti che vi elencherò soprattutto date le mie scelte bio per quanto riguarda la base del trucco ma ho voluto chiudere un occhio pensando al fatto che io potessi migliorare le mie tecniche di applicazione dei prodotti...
Mi sono presentata in negozio con il viso struccato ma ben idratato...



Io ho una pelle normale ma sensibile perciò ho il viso 'naturalmente abbronzato' o meglio arrossato che presenta poche imperfezioni, lentiggini/macchie, capillari a vista e occhiaie violacee...
La commessa ha deciso di farmi applicare i seguenti prodotti:
-Siero Advanced Génifique Lancôme (ho scoperto che è contenuto in un boccetto con contagocce autocaricante);
-Contorno occhi Génifique Yeux Light-Pearl Lancôme con contagocce autocaricante;
-Correttore Effacernes Longue Tenue n°02 Lancôme;
-Illuminante in penna Teint Miracle n°02 Lancôme;
-Fondotinta Teint Idole Ultra 24h n°03 Lancôme;
-Cipria in polvere libera Poudre Majeure Excellence n°01 Lancôme;
-Primer occhi La Base Paupieres Pro Aquatique n°04 Lancôme;
-Trio Blush Subtil Palette n°01 Lancôme;
-Mascara nero Hypnose Star Lancôme.



Le fotografie le ho scattate prima di uscire ed al rientro a casa...
Tralascio volutamente la descrizione dei passaggi del trucco e mi limito ad elencarvi le impressioni positive e negative della lezione della commessa:
+) pulizia dei pennelli, gentilezza, professionalità e pazienza...
-) tecnica, precisione, scelta dei colori di fondo e correttore troppo scuri per il mio incarnato, utilizzo di troppo prodotto ad esempio terra e soprattutto illuminante, noncuranza delle sopracciglia...
A parte le mie personali valutazioni devo ammettere che mi sono divertita molto a seguire questa lezione soprattutto perchè l'ambiente è molto familiare, alla mano e si conoscono nuove persone...
La commessa si è accorta della mia manualità e mi ha fatto i complienti aggungendo che, a suo parere, ho una pelle di porcellana!
Per questa lezione penso di avervi raccontato tutto...
Se siete curiose seguitemi per sapere come andranno le prossime lezioni!
Li avete seguiti anche voi questi corsi?
Buon pomeriggio!

6 maggio 2015

Stiletto Academy tappa Genova:

Non ho mai avuto grande simpatia per le scarpe con il tacco...
Da piccina sono sempre stata abituata a praticare sport, giocare e trascorrere le estati tra escursioni al mare e montagna...
I miei piedi erano confezionati in un bel paio di scarpe da ginnastica comode, di quelle multitasking che ti permettono sia di camminare sia di scalare una rocca...
Crescendo ho iniziato a familiarizzare con le scarpe piu' femminili nel periodo dell'adolescenza, quando inizi a capire che se vuoi ottenere qualcunO devi mostrare il meglio di te...
Non ho mai sopportato nè le ballerine nè le tacco 12 ma mi sono sempre identificata in una misura intermedia...
Benchè io posseggo poche scarpe con il tacco, mi piacciono molto...
Se ne acquisto ho imparato a sceglierle con cura, a non strafare, a concedermele solo se mi colpiscono davvero al cuore...
Le conservo per gli appuntamenti o eventi piu' eleganti e dopo averle usate non mi scordo mai di pulirle prima di riporle nell'armadio...
L'anno scorso, non ricordo per quale motivo, non ero riuscita a partecipare...
Quest'anno non mi sono fatta fregare ed il 26 aprile scorso ho preso parte alla tappa di Genova della Stiletto Academy...
Che la Spora fosse una donna molto intelligente, forte e femminile già lo sapevo...
Nei ritagli di tempo ero riuscita a leggere svariati articoli che ha scritto sul suo blog che mi hanno permesso di conoscerla piu' a fondo, di capire il suo percorso...
Penso che una persona prima di prendere parte ad uno dei suoi eventi dovrebbe leggere il suo blog altrimenti quando se la ritrova davanti ne perderebbe alcune caratteristiche o non la comprenderebbe nella sua interezza...
Trovo che la Spora sia una donna estremamente coraggiosa e ricca di autostima, cosa che dovremo davvero prendere come esempio...
Dal suo workshop gratuito ho imparato molto, dalla scelta delle scarpe, le calzature da evitare, la postura corretta da mantenere, capire a cosa è dovuto un dolore muscolare etc...
Ho finalmente conosciuto di persona Anna Venere che, con una breve consulenza, mi ha aiutato ad individuare la forma corretta del mio corpo e del mio piede...
In piu' noi partecipanti siamo state coccolate dalle Stiletto Coach Ele e Nina e dagli altri sponsor tra cui il team del Best Western City Hotel che ci ha ospitate, Pay Pal con i suoi giochi, Nok San con una pedicure ad hoc e Eattiamo con le loro freschissime limonate...
Se avete la possibilità vi consiglio di prendere parte ad una delle tappe della Stiletto Academy sia che amate i tacchi sia che avete semplicemente bisogno di trascorrere un pomeriggio pieno di femminilità, divertimento, spensieratezza e leggerezza...
E' importante sentirsi bene con sè stesse e poi, come dice la Spora: 'se non ci provi, non lo saprai mai'...






Conoscevate la Spora?
Avete mai partecipato ad una tappa della Stiletto Academy?
Forza, raccontatemi tutto!!!


4 maggio 2015

Art Decory, la creatività non muore mai:

Era la scorsa settimana, una di quelle frenetiche ma particolarmente noiose dal punto di vista lavorativo...
Una giornata pesante, dove il tempo non passa mai...
Quando ad un tratto suonarono al citofono dell'ufficio ed era il corriere...
Apri e ti consegna un pacco destinato a te, ma non uno qualunque, quello della tua amicona Laura...
E' stato un attimo, i miei occhi scorsero le lettere impresse sull'etichetta del corriere e puf! La mente si svuotò e mi compave un sorrisone...
Aspettai impaziente la pausa pranzo e, nei cinque minuti da sola lo aprii...
E' stato un tripudio di emozioni!
Pensieri e pensierini scelti con cura da una persona che, nonostante il fatto che hai incontrato fisicamente solo una volta, ti conosce già come se fosse tua compagna di quotidianeità...
Una di quelle amicizie che, nonostante la lontanaza, ci sono e basta...
Una presenza fissa con cui condividere tutto, i nostri messaggi vocali logorroici ma pieni di sentimento...
Tra i mille regali mi ha spedito anche delle sue creazioni e, siccome penso che lei meriti di avere visibilità, eccovele fotografate:





Spero che andrete a visitare la sua pagina per scoprire tutte le altre meraviglie che crea, anche su ordinazione, per non parlare della persona squisita che è lei stessa...
Buon inizio di maggio a tutti!