29 ottobre 2015

Smashbox Make-Up School - Hollywood nights:

Il 15 ottobre ho seguito la mia terza lezione della Smashbox Make-Up School presso il punto vendita di Genova, via Cantore di Limoni...
Questo appuntamento era dedicato alla realizzazione di un trucco da Hollywood nights, che duri dalla mattina fino alle ore piccole...
Il mio viso, ben struccato e deterso, ad inizio lezione si presentava in questo modo:



La commessa truccatrice mi ha fatto applicare i seguenti prodotti Smashbox:
-Foundation primer photo finish pore minimizer;
-Photo finish hydrating under eye primer;
-Photo finish 24h shadow primer;
-Studio skin 15h wear hydrating foundation colore 2.4;
-High definition concealer anticernes colore medium;
-Photo filter powder foundation;
-Contouring palette;
-Halo longwear blush colore blissful;
-Always sharp waterproof 3D liner colori galaxy e gun metal;
-Palette ombretti full exposure;
-Lash primer layer;
-Full exposure mascara;
-Brow tech to go colore brunette;
-Always sharp lip liner colore figgy;
-Be legendary long wear lip laquer colore currant.



Le mie valutazioni su questa lezione sono:
+) la commessa che mi ha seguito è la stessa degli appuntamenti precedenti perciò ho riscontrato gli stessi pregi;
-) durante la realizzazione del trucco sul mio occhio destro, la commessa ha dimostrato scarsa manualità durante l'applicazione e sfumatura delle matite e/o polveri...
Ammetto che, mentre tornavo verso casa, sono stata contenta che lungo in cammino non ho incrociato troppe persone, ero molto imbarazzata...
Posso condividere la scelta cromatica, ma non la realizzazione e definizione del trucco occhi!
Con una buona manualità, il make-up avrebbe portuto dare un risultato migliore...
Condividete le mie valutazioni?
Avete mai provato a farvi truccare da un'altra persona?
A presto ed al prossimo post!

26 ottobre 2015

Smashbox Make-Up School - I segreti del contouring:

L'appuntamento con la Sister era giovedì 8 ottobre, sempre nel punto vendita Limoni di Genova, via Cantore...
Il tema della seconda lezione della Smashbox Make-Up School era: i segreti del contouring, imparare a scolpire e dare forma al viso...
Noi eravamo molto entusiaste di imparare e come da consuetudine, mi sono presentata nel negozio con il viso ben struccato e deterso:



La commessa truccatrice ha deciso di farmi applicare i seguenti prodotti Smashbox:
-Foundation primer photo finish pore minimizer;
-Photo finish hydrating under eye primer;
-Photo finish lid primer;
-Camera ready bb water spf 30 colore light medium;
-High definition concealer anticernes colore medium;
-Halo hydrating perfecting powder colore light;
-Contouring palette;
-Halo longwear blush colore warm glow;
-Hyperlash mascara;
-Lip liner always sharp colore figgy;
-Be legendary long wear lip laquer colore currant;
-Brow tech to go colore brunette.



Come sempre, ho scattato le fotografie prima di uscire ed al riento a casa...
Le mie impressioni sulla seconda lezione della commessa sono state:
+) ad insegnarci è stata sempre la stessa persona alla quale attribuisco gli stessi pregi della lezione precedente;
-) la lezione era mirata su una tematica ma gli insegnamenti si sono rivelati generici come la volta precedente e poco focalizzati sul contouring professionale vero e proprio, la commessa mi ha applicato la matita labbra poco precisa, senza valorizzare o seguire il bordo naturale della mia bocca...
Cosa ne pensate di questo secondo incontro?
Avete mai acquistato i prodotti Smashbox?
A presto ed al prossimo post!

23 ottobre 2015

Smashbox Make-up School - Perfetta base trucco:

Sulla scia della Lancôme Make-up School, appena ho scoperto che la catena di profumerie Limoni ne avrebbe organizzato una simile in collaborazione con il marchio cosmetico americano Smashbox, non mi sono fatta scappare l'occasione ed ho subito prenotato posto per le cinque lezioni gratuite...
Sono felice di aver preso parte anche a questa scuola in quanto, oltre ad apprendere tecniche, ho avuto modo di provare i cosmetici Smashbox che, sono davvero difficili da reperire in Italia...
Le modalità di organizzazione di questa scuola sono identiche a quella di Lancôme solamente che, nel punto vendita di Genova Sampierdarena, ci sono due postazioni trucco per le allieve, le cinque lezioni hanno tutte una durata ipotetica di 45 minuti e la commessa truccatrice è stata sempre la stessa la quale fa realizzare l'intero trucco alle allieve salvo piccole dimostrazioni...
Alla prima lezione, ovvero il 1° di ottobre, mi sono presentata nel negozio in compagnia della Sister ed abbiamo avuto modo di realizzare una perfetta base trucco attraverso tutti i loro segreti per un look a prova di flash, utilizzando esclusivamente prodotti e pennelli Smashbox...
Il mio viso ben struccato e deterso risultava essere questo:



La commessa truccatrice ha deciso di farmi applicare i seguenti prodotti:
-Foundation primer photo finish pore minimizing;
-Photo finish hydrating under eye primer;
-Photo finish lid primer;
-Studio skin 15h wear hydrating foundation colore 2.4;
-High definition concealer anticernes colore medium;
-Halo hydrating perfecting powder colore light;
-Contouring palette;
-Halo longwear blush colore warm glow;
-Full exposure mascara;
-Be legendary long wear lip laquer colore coral.



Le fotografie sono state scattate prima di uscire di casa ed al mio rientro...
Le mie impressioni sulla lezione della commessa truccatrice sono state:
+) scelta delle tinte e delle texture, spiegazione dei prodotti, tecniche di applicazione, individuazione delle caratteristiche del mio volto, gentilezza, disponibilità, pulizia, professionalità...
Alla fine della lezione, la commessa ci ha omaggiato di questo kit contenente delle mini-taglie del foundation primer photo finish, della bb cream camera ready spf 25 e del mascara eye brightening...


Io e la Sister siamo rimaste davvero entusiaste di aver partecipato a questa prima lezione, oltre ad aver provato nuovi prodotti e tecniche di applicazione, siamo state accolte in un ambiente amichevole, alla mano e davvero professionale!
Se siete interessate, vi lascio le fotografie del volantino riguardante la Smashbox Make-up School e se volete partecipare non dovete far altro che chiamare il punto vendita Limoni piu' vicino a voi!



Conoscete questo marchio americano?
Avete già partecipato alla Smashbox Make-up School?
A presto ed al prossimo post!

22 ottobre 2015

Lush London Calling:

Il mese scorso, ma piu' precisamente il pomeriggio del 24 settembre, io e le mie colleghe bloggers siamo state invitate da Lush, presso la loro bottega genovese, per la presentazione dei nuovi prodotti arrivati direttamente da Oxford Street...
Siamo state accolte calorosamente dallo staff che ci ha fatte accomodare al primo piano dove, per l'occasione, è stato allestito un delizioso 'angolo aperitivo'...
L'evento è stato organizzato in modo da farci seguire un percorso sensoriale nella quale le commesse ci hanno presentato i singoli prodotti, le loro caratteristiche, virtu', ingredienti ed utilizzo...
Abbiamo avuto modo di testarne personalmente le profumazioni, consistenze e proprietà...
Nella bottega genovese putroppo sono stati inseriti solamente una parte della totalità dei 40 nuovi prodotti ma ci è stato comunicato che con il tempo ne sarebbero arrivati altri...


Nell'immagine mi vedete in compagnia della Sister, della Roby ed Eliana!
L'evento si è concluso con il solito rituale giro di fotografie, se siete interessate potete visionare qui il mio album fotografico pubblicato sulla pagina facebook...
Questa volta lo staff ci ha omaggiato di due prodotti ed a me è capitato un pezzo del famoso sapone Fate Voi ed il nuovo esfoliante per le mani Salted Coconut!


Ringrazio Lush per avermi permesso di partecipare a questo evento, per la disponibilità e gentilezza nei nostri confronti!
Se siete amanti dei loro prodotti vi consiglio di rimanere sintonizzate per scoprire quelli che usciranno per Halloween!
Avete mai provato i prodotti Lush?
Li utilizzate abitualmente?
A presto e buona serata!

13 ottobre 2015

Essensé Biocosmesi:

Metti un pomeriggio di fine estate, la compagnia della Sister, un negozio adorabile, un profumo intenso di lavanda ed il gioco è fatto!
Il 21 settembre ho preso parte alla presentazione del marchio di biocosmesi Essensé presso la Bottega Naturale...
I protagonisti dell'evento sono stati la Dott.ssa Simona Cotta, titolare dell'azienda imperiese, il Sig. Giovanni Ambula, responsabile della zona genovese, e naturalmente la lavanda...
Essensé ha una storia molto antica che nasce a partire dalla seconda metà del 1800, quando la lavanda era un'importante risorsa economica per il ponente ligure...
In quegli anni, quelli che furono i bisnonni  della Dott.ssa Cotta iniziarono a distillare la lavanda che acquistavano finchè negli anni '20 decisero di coltivare in prima persona la Lavandula Officinalis e la Lavandula Hybryda Abrialis per poi vendere i loro distillati alle grandi industrie profumiere e saponiere dei tempi...
L'azienda attuale rispecchia esattamente gli antichi ideali: le fasi di coltivazione e lavorazione vengono eseguite interamente a mano e nella fase di distillazione vengono utilizzati gli originali alambicchi in rame...
Il nome del marchio deriva proprio da una parte di questo apparecchio ovvero un recipiente che viene utilizzato nell'ultima fase della distillazione nella quale si separa l'acqua floreale dall'olio essenziale...
Essensé, oltre a produrre distillati di lavanda, ha una vera e propria linea di biocosmesi che spazia dai prodotti per la cura del viso, del corpo, della detersione, agli unguenti fino all'aromaterapia...
Negli ultimi anni, oltre alle coltivazioni di lavanda, piante officinali, ed ulivi hanno aggiunto la rosa canina dalla quale producono una profumatissima acqua floreale...
L'evento è stato davvero interessante e si è concluso con la prova dei loro prodotti principali...




Nonostante il fatto che io conoscessi già il marchio non ho mai avuto il piacere di provare i loro prodotti ma rimedierò tramite i campioni che ci hanno omaggiato...
Ringrazio Essensé per la disponibilità e, come sempre, Daniele per l'accoglienza!
Vi piace il profumo di lavanda?
Avete mai provato i prodotti Essensé?
A presto e buona serata!

8 ottobre 2015

La mia esperienza al Sana:

Erano anni che desideravo visitare una fiera seria legata al mondo della bellezza...
Le cose che mi hanno sempre frenato erano: il lavoro, il viaggio lungo e la compagnia...
Ci ho meditato per tutta l'estate e poi mi sono lanciata in solitaria verso il Sana!
Il 14 settembre la mia sveglia ha suonato intorno alle 5 del mattino, ho fatto colazione, mi sono vestita, ho preso il mio zaino, pronto dal giorno prima, e sono partita!
Sono arrivata nella stazione di Genova piazza Principe con il bus e da lì  ho preso il primo treno diretto a Milano...
La giornata non era delle migliori complice una brutta allerta meteo estesa al nord Italia e terminata durate le prime ore della mia avventura...
A Milano ho cambiato treno, questa volta in direzione Bologna Centrale...
La fortuna ha voluto che tutto coincidesse alla perfezione, per le 8.30 ho preso il bus diretto in zona fiera e per le 9.30 sono entrata nei padiglioni...
Devo ammettere che il viaggio non mi è pesato affatto, è stato piacevole e per tutto il tempo non ho fatto altro che osservare i panorami e le luci che cambiavano minuto dopo minuto attorno a me, da buona osservatrice...
Arrivata in fiera i miei desideri principali erano quelli di studiare nel dettaglio i padiglioni dedicati al benessere (pad. 35) ed ai prodotti naturali confezionati (pad. 34) per poi, eventualmente, dedicarmi a quelli specifici sull'alimentazione...
E così  è stato...
Per prima cosa sono andata a salutare il Dott. Luigi Barbieri nello stand Naturaequa che, oltre a presentare i suoi prodotti, ha lanciato le novità ovvero la crema contorno occhi e 3 creme viso specifiche per pelli sensibili, secche ed impure...
Successivamente ho fatto qualche giro completo e panoramico per tutto il padiglione 34 per poi esplorare tutti gli stand singolarmente...
I marchi erano davvero numerosi, c'era Weleda, Hino, Biofficina Toscana, MaterNatura, Herbasardinia, Gala Cosmetici, Sante, Helen, Volga Cosmetici, L'Erbolario e molti altri, ognuno che presentava le prossime novità da lanciare sul mercato...
Per ogni brand era presente uno staff disponibilissimo a fornire ogni informazione utile e sacchetti omaggio contenenti qualche campione di prodotto da provare ed il relativo catalogo...
Mi sono stupita del fatto che molti marchi si sono interessati molto al fatto che io fossi una Blogger, al contrario, pensavo che mi avrebbero denigrato tutti!
Vorrei sottolineare il mio entusiasmo nell'aver conosciuto personalmente il Dott. Nicola di Biofficina Toscana, una persona davvero educata, umile e preparata che mi ha presentato i due nuovi prodotti che lanceranno a Novembre e con cui ho avuto modo di discutere su alcune tematiche centrali come gli ingredienti che formulando i loro cosmetici, l'importanza della diluizione dei prodotti bio concentrati etc...
Da buona ragazza organizzata mi sono portata il pranzo al sacco che ho gustato nello spazio esterno agli stand curiosando tra i vari cataloghi informativi...
Durante le prime ore del pomeriggio ho iniziato ad accusare un po' di stanchezza, complice il fatto che i volantini cominciavano ad essere troppi e pesanti...
Dopo aver studiato nei minimi angoli il pad. 35, 34 ed aver comprato qualche prodotto nell'area Shop ho visitato anche il pad. 33 dedicato all'alimentazione dove era presente una grande area recintata dedicata al Naturasì nella quale ho avuto la sorpresa di trovare, oltre a quelli alimentari, marchi cosmetici come Benecos, Villa Lodola, Bjobj, Argital, etc...
Terminata la visita a quest'ultimo padiglione, ho deciso di avviarmi verso la stazione di Bologna Centrale un pochino in anticipo perchè avevo paura di trovare traffico lungo il cammino...
Da Bologna Centrale ho preso il treno per le 18.30 ed ho percorso lo stesso tragitto dell'andata, arrivando a casa poco dopo le 22, stremata ma felice!
E' stata un'esperienza molto intensa, avrei voluto scattare molte piu' fotografie di quelle che ho fatto ma avrei avuto bisogno di qualche braccio ed energie in piu'...




Non avrei mai pensato di arricchirmi così tanto conoscendo dal vivo le persone che hanno dato vita ai vari marchi cosmetici e che ci mettono passione nel fare il loro lavoro...
Spero, in futuro, di riuscire a prendere parte ad altre fiere come questa!
Siete mai state al Sana?
Conoscete tutti i marchi presenti nelle mie fotografie?
A presto ed al prossimo post!
 

5 ottobre 2015

PaciugoPedia 3 #1:

Ho sempre guardato con molto interesse l'iniziativa della Svampi, la PaciugoPedia, ma per ragioni di tempo non sono mai riuscita a prenderne parte...
Quest'anno, complice la sua terza edizione, il fatto che le puntate saranno a cadenza mensile e la mia disoccupazione ho deciso di farmi avanti e partecipare...
Oggi vi propongo la mia interpretazione del primo look ispirato a questo make-up di ilovemyaddiction...


Premettendo che i colori del mio make-up dal vivo erano molto piu' accesi e meno cupi, che dalle fotografie le tonalità sono un po' sfalsate (l'eyeliner che è usato io è notevolmente piu' freddo) e che la luce quel giorno era pessima, causa allerta meteo genovese, eccovi la mia versione:







Viso:
-Matitone correttore n°18 PuroBio Cosmetics;
-Natural powder blush Sassy Salmon Benecos;
-Mosaic highlighter n°01 della l.e. Generation Next Kiko.

Occhi:
-Precision eyebrow pencil n°04 Kiko;
-Eyeshadow primer potion original Urban Decay;
-3d eyeshadow n°01 essence (tonalità piu' scura);
-Eyeshadow Liquorice della palette i-Candy Candy Collection Sleek;
-Eyeshadow Sand Dollar della palette Lagoon Aqua Collection Sleek;
-Eyeshadow Casa Delight della palette Makeup Delight Neve Cosmetics;
-Mineral eyeshadow Jungle Neve cosmetics;
-Pastello Vanità Neve Cosmetics;
-Super colour eyeliner n°109 Kiko Cosmetics;
-Mascara Supreme Maxivolume Wycon.

Labbra:
-Intense lasting colour n°IL 103 Sensai;
-Color & care lipgloss n°50 Alverde.

Se vi interessa vedere le interpretazioni delle altre partecipanti non vi resta che guardare l'album Pinerest sul profilo della Svampi...

Follow PaciugoPedia2 #1 by Sara T. on Pinterest

Avete mai partecipato alla PaciugoPedia?
Siete solite realizzare trucchi utilizzando queste tonalità di colore?
Ringrazio Svampi per aver inaugurato la terza stagione di questa magnifica iniziativa!
A presto e buona serata!

3 ottobre 2015

Prodotti terminati di Agosto:

La mia corsa contro il tempo è in dirittura d'arrivo ed io sono quasi in pari con la scrittura e pubblicazione dei post...
Oggi vi parlo dei miei prodotti terminati di Agosto che, non sono molti, ma utilizzati davvero fino all'ultima goccia!


-Crema viso della linea Refresh Ringana: ultimo campione terminato presente in un kit che avevo acquistato durante una fiera nella mia città... Questa crema non mi è piaciuta affatto... Si presenta di colore marroncino, è fluida ma trovo che abbia un cattivo odore... Ha buon inci, si applica e spalma bene ma lascia una patina unticcia sul viso... L'idea di utilizzare un packaging simile ai colliri per i 4 campioni a mio parere è bocciata: il prodotto esce a fatica ed al suo termine all'interno del flaconcino rimane un sacco di crema che andrà sprecata... Il mio fidanzato ha avuto gli stessi pareri, non penso che tornerò facilmente a guardare questo brand;

-Emulsione viso idratante e preventiva Biofficina Toscana: avevo già recensito questo prodotto qui e non posso far altro che confermare ciò che avevo scritto;

-Sapone cremoso con aloe vera della linea bodycare Cien: ho acquista questo prodotto nel mio punto vendita Lidl per pochi euro... Il sapone è di colore bianco perlato, bello fluido, dal profumo fresco contenuto in un pratico flacone con dispenser... A contatto con l'acqua crea una bella schiuma che deterge le mani a dovere ma non l'ho trovato particolarmente idratante... Non ha un buon inci, un sapone come tanti;

-Terrific day shower gel della linea Tomatoes Yes to Carrots: ho acquistato questo flacone da mezzo litro -eoni fa in saldo da Sephora a 5 euro... L'ho tenuto in dispensa per parecchio tempo finchè non ho deciso di provarlo... Inutile dire che, nonostante il fatto che lo usava anche il mio fidanzato, è durato una vita! Il prodotto si presenta sotto forma di gel di colore rosso trasparente, ha un ottimo profumo di pulito, ottimo inci e deterge in maniera ottimale... L'ho trovato un po' troppo vischioso, se non si fa attenzione, spesso và sprecato perchè a contatto con l'acqua non crea subito la schiuma ma va massaggiato con attenzione... Visto il flacone abnorme, ogni tot ne travasavo una quantità in uno dei flaconi che tengo da parte per facilitarne l'utilizzo... Se lo ritrovassi nei negozi ad un prezzo abbordabile penso che lo riacquisterei o proverei quelli delle altre linee;

-Gel detergente viso purificante Delidea: possiedo questo prodotto da molto tempo, in verità avevo iniziato ad utilizzarlo nel periodo che sono tornata a casa con i miei genitori, poi l'ho accantonato ed il mio fidanzato l'ha ripreso ultimamente... Lo avevo comprato da Tigotà in offerta ma sinceramente non ricordo il prezzo... Il prodotto si presenta sotto forma di gel di colore verde trasparente, ha un odore fresco di mela, buon inci ed è contenuto in un comodo dispenser... A contatto con l'acqua crea una bella schiuma ma personalmente l'ho trovato un po' troppo sgrassante e disseccante per il mio tipo di pelle... Al contrario, al mio fidanzato è piaciuto molto (pelle mista con tendenza a lucidarsi e all'acne) e lo ha terminato con molto piacere... Al momento lui utilizza altri prodotti ma se lo vorrà glielo ricomprerò volentieri;

-Gel visage nettoiant Marilou Bio: ho acquistato questo prodotto a fine primavera in un nuovo negozio che ha aperto nel centro di Genova... Per la prima volta sono riuscita a tovare questo marchio francese in un negozio fisico! L'ho pagato meno di 5 euro, è un gel mooolto liquido di colore trasparente, profumato, contenuto in un tubetto plastico con tappo a vite a mio parere non adatto (sarebbe stato meglio un flacone con dispenser)... Il prodotto in sè è ottimo, buon inci, a contatto con l'acqua crea poca schiuma ma deterge e pulisce la pelle alla perfezione e la lascia profumata... Spero vivamente che l'azienda decida di cambiare il packaging o, in alternativa, che renda il gel meno fluido.

Per il mese di Agosto è tutto!
Avete terminato molti prodotti durante le vacanze?
Avete dei preferiti?
Raccontatemi!
A presto!

1 ottobre 2015

Considerazioni sui solari:

L'estate ormai è giunta al termine...
Da poco piu' di una settimana siamo piombati nella stagione autunnale e a Genova si stà facendo sentire un'arietta fredda e forte raffiche di vento...
Ed io, con immenso ritardo, torno a scrivere con questo post di considerazioni su alcuni sample di solari che ho testato durante le mie vacanze sarde...


-Protezione bassa spf 6 e protezione media spf 15 della linea Suncare Bakel: possiedo questi campioni già da diverso tempo, mi erano stati omaggiati dall'azienda stessa... Come prodotti in sè sono ottimi in quanto non contengono conservanti, sostante chimiche, coloranti, siliconi, sali di alluminio, etc. ma solamente principi attivi... Sono cruelty free, vegan, non testati su animali e si presentano sotto forma di una crema bianca bella corposa senza profumo... Avendo solo filtri fisici, si fa molta fatica a spalmare questi solari sulla pelle in quanto si và inevitabilmente a creare una scia bianca difficile da eliminare... Per ovviare il problema và applicato davvero poco prodotto alla volta ma a mio parere un minimo di alone bianco rimarrà comunque... A parte questi inconvenienti il prodotto è ottimo, idratante e protegge davvero dal sole evitando scottature e rossori ma và fatta attenzione quando lo si applica sul viso in quanto la crema è davvero ricca e corposa... Se non si fa attenzione ad applicare poco prodotto la crema, sotto il potere surriscaldante del sole, si scioglierà colandovi ed irritandovi gli occhi;

-Crema viso antirughe, antimacchie spf 30 della linea SOL Bottega Verde: al contrario dei primi campioni, questa crema non ha un inci di tutto rispetto e contiene anche filtri chimici... Nonostante ciò il prodotto si presenta sotto forma di una crema giallina fluida, profumata, facile da spalmare e di rapido assorbimento... Il potere protettivo di questo solare è buono ma non evita i rossori dovuti all'esposizione solare;

-Crema solare spf 30 della linea Sole di Bjobj: questo campione mi era stato inviato tramite questo kit da l'ecobottega... Siccome l'anno scorso non sono riuscita a provarlo, mi sono rifatta quest'estate... Il prodotto si presenta sotto forma di una crema bianca bella corposa e priva di profumo... L'inci del prodotto è buono, contiene molti olii e solo filtri fisici infatti, come nel primo caso, si vengono a creare le fastidiose scie bianche che mi fanno storcere il naso... In quanto a potere protettivo nulla da dire, non mi ha fatto scottare o arrossire ed è molto idratante;

-Latte solare abbronzante ed emolliente protezione alta Helan: ho utilizzato questo campione durante i promi giorni di esposizione al sole in quanto la mia pelle è chiara, soggetta a lentiggini ed ha bisogno di alcune accortezze durante il primo periodo dell'abbronzatura... La crema è bianca, fluida, facile da spalmare e dall'irresistibile profumo di monhoi... L'inci non è tanto buono e non essendo un prodotto bio contiene anche filtri chimici... Amo l'odore di questo solare e mi ha effettivamente garantito una protezione alta ma con lievi rossori;

-Crema viso spf 50+ della linea Capital Soleil Vichy: anche questo campione l'ho utilizzato durante i primi giorni di esposizione solare... Vorrei sapere: ma perchè la Vichy mette così poco prodotto nei loro campioni viso??? Mi è durato esattamente per un'applicazione scarsa... Crema fluida di colore bianco, profumata e facile da stendere ed assorbire... Ha un inci  poco decente e contiene anche filtri chimici... Mi ha protetto bene dai raggi solari ma un giorno spero di riuscire ad orientarmi totalmente verso prodotti solari bio;

-Crema solare spf 50+ e latte doposole della linea Sun Bioearth: anche questi campioni mi erano stati inviati nel kit de l'ecobottega... La crema solare, al contrario delle altre bio, mi è piaciuta perchè si presenta molto piu' fluida, meno oleosa, di facile applicazione ed assorbimento... Si presenta di colore lattiginoso e quello che mi ha fatto storcere il naso in questo caso è stato l'odore... Crea anch'essa un po' di scia bianca ma poca in confronto a quella creata dai campioni citati prima e si elimina massaggiando il prodotto sulla pelle... Ottimo protere protettivo, idratante ed anti rossori... Mi è piaciuta anche la crema  doposole, si presenta come quella solare ma è leggermente mentolata, si spalma ed assorbe in maniera ottima ed ha un effetto lenitivo immediato sulla pelle.

Avete mai provato questi prodotti?
Qual'è il vostro prodotto solare del cuore?
A presto e buona serata!