24 marzo 2011

10 fatti a caso:

Ma buonaseraaa!!!
in questo post vi vorrei elencare i miei 10 fatti a caso che mi contraddistinguono e... Iniziamo!!! :D
1. sono dannatamente anti-italiano nel senso che riesco a sbagliare i tempi verbali di una frase o di un intero discorso, ma la cosa buffa è che vale lo stesso per mio papà e mio fratello (non siamo per nulla portati per le materie umanistiche);
2. sono una maniaca dell'ordine, sistemo i vestiti all'interno del mio armadio secondo il colore, la tipologia, i cambi di stagione, insomma è sempre tutto al suo posto... Anche troppo :P e la cosa bella è che se capita che mia mamma mi sposta degli oggetti all'interno della camera mene accorgo subito;
3. ho la camera tempestata di rane di peluches di ceramica, fatte a cuscino, a lampada, portafoto, portachiavi etc o comunque di oggetti verdi;
4. avete presente il volante delle macchine Fiat che hanno la marca incollata al centro?! Ecco siccome nella mia 600 si era praticamente scollato, l'ho staccato del tutto e riattaccato a modo mio. Ho stampato la scritta: 'Celestina' con un carattere molto simile a quello della Vespa e cel'ho rimesso (è il nome della Mia Piccina :D);
5. ai componenti della mia famiglia e alle amiche più strette dò spesso dei nomignoli strani che non sono mai gli stessi, diciamo che potrebbe essere inteso come un segno di affetto o un sintomo della mia felicità;
6. sono abbastanza gelosa delle mie cose ma non morbosamente però se presto qualcosa a qualcuno pretendo che mi sia ridata o custodita con cura;
7. quando sono per strada e vedo un incidente o una suora o un prete o un mazzo di fiori dove è mancato qualcuno devo sempre toccarmi il seno sinistro con la mano destra, il fatto è che non sono superstiziosa, forse lo faccio come senso di 'protezione';
8. ho 2 cicatrici che mi sono procurata da sola: una sul polpaccio sinistro bruciandomi con la marmitta della moto di mio papà e una sulla coscia destra che mi sono fatta cadendo d'impiedi dalla bicicletta su di un cespuglio di rovi mentre osservavo un capriolo in un bosco;
9. i miei genitori mi raccontano sempre che da piccina quando raccontavano a qualcuno che ero caduta o mi ero fatta male scoppiavo a piangere probabilmente perchè ri-vivevo il momento;
10. odio l'oroscopo, non mi interessa e non ne voglio sapere perchè le giornate mele creo io e non le belle parole degli astrologi che magari mele rovinano pure :P
Un abbraccio! :*